Quotidiani locali

Montemurlo batte Viareggio con un gol di Burato 

Vittoria muscolare del Jolly sulla quotata avversaria al campo Nelli di Oste che si chiude con tre espulsi e sette ammoniti

MONTEMURLO. Dopo la pioggia e il vento dei giorni scorsi, torna a splendere il sole sull’Aldo Nelli di Oste e l’assaggio di primavera che ha accompagnato la gara odierna, ha rivitalizzato la classifica e l’umore dei Biancorossi di Murgia. Vittoria tutta muscoli e fisico con pochi, pochissimi spunti tecnici degni di nota, che rivelano quanto entrambe le squadre temessero il risultato negativo; l’agonismo espresso in campo ha fatto diventare caldo il taccuino dell’ottimo direttore di gara Votta che, mantenendo un metro di giudizio “all’inglese”, ha interrotto e redarguito solo quando necessario, ma il bilancio finale è stato decisamente influente con 7 ammoniti e 3 espulsi.

Il Jolly Montemurlo parte comunque con l’intenzione di andare a rete e le due occasioni al 2’ e al 9’ minuto, sull’asse di sinistra con Agrifogli, Borgarello e Zlourhi, liberano al tiro Bruzzi e lo stesso Zlourhi, ma in entrambe le occasioni il tiro viene strozzato e la palla esce alla sinistra del portiere. Il Viareggio si fa vedere al 17’, ma il tiro di Capo sorvola la traversa con Del Bino che controlla. Protesta il Jolly Montemurlo dopo l’azione caparbia di Bruzzi, che semina scompiglio nella difesa delle Zebre, Barabino, Guidi e Chelini si difendono con mestiere, ma l’attaccante “maltrattato” non cade in area e per il direttore di gara non ci sono gli estremi per la massima punizione.

La gioia del giocatori del Montemurlo...
La gioia del giocatori del Montemurlo dopo il gol

Imbrigliando Burato a centrocampo, mister Giuli non permette alla formazione di casa di giocare e le trame di gioco prendono eccessivamente la via area; entrambe le difese si liberano frettolosamente della palla scavalcando il centrocampo e riconsegnando così la sfera agli avversari, così fino alla fine del primo tempo. Il mitico thè caldo degli spogliatoi assieme alle disposizioni degli allenatori, migliorano il gioco in campo e il Viareggio ringhia le proprie intenzioni cercando il pareggio nel primo quarto d’ora della ripresa con Vitiello che arriva col tempo giusto sul pallone, ma colpisce con la suola e vanifica l’occasione migliore per i suoi; stilistica la rovesciata di Falorni, che si avventa sul rimpallo nato dal tiro di Cantatore, ma la palla termina sull’esterno della rete; Del Bino ringrazia Barabino per l’appoggio di testa sul terzo corner consecutivo, che comunque viene registrato come primo tiro nello specchio della porta.

Come spesso accade, nel momento migliore di una squadra è l’altra che trova la rete: discesa centrale di Agrifogli, filtrante per Zlourhi che entra in area, Cipriani sbaglia il tempo dell’uscita e stende l’avversario. Rigore per il Jolly Montemurlo che al 70’ Burato sigla, spiazzando Cipriani. La partita, già animata con le 6 ammonizioni prima della rete, s’incendia ulteriormente con altre due cartellini gialli, che portano all’uscita anzitempo di Guidi al 75’ per doppia ammonizione e di Murgia allontanato per condotta antisportiva. Col Viareggio in 10, Burato adesso più libero, prova da fuori, ma manda a lato; Cantatore risponde con forza un minuto più tardi, ma Del Bino neutralizza in presa bassa.

Ci prova anche Cela, (ancora una gara molto positiva), ma Cipriani, ben posizionato blocca senza affanni. Pacitto ha qualcosa da dire che il direttore di gara non gradisce e viene espulso al 3’ dei 5 minuti di recupero. Il Jolly Montemurlo ritorna alla vittoria ed esce dalla zona play-out, grazie anche alla sconfitta del Sestri Levante contro il Savona (in gol l’ex Lumbombo Kalala). Adesso anche i pareggi con Lavagnese e Sporting Recco, oggi vittorioso contro la Real Forte, hanno un peso decisamente più positivo.


Jolly Montemurlo 4-3-3: Del Bino 6, Olivieri 6.5, Agrifogli 7 (80’ Mysliahaka 6), Burato 6, Cela 6.5, Fedi 6.5, Zlourhi 6.5, Gialdini 6, Bruzzi 5.5, Borgarello 6, Faiola 5.5 (62’ Motti 6.5). A disp. Montefalcone, Omohonria, Riccio, Carlesi, Corinti, Natali, Kacorri. All. Pino Murgia

Viareggio 2014 4-4-2: Cipriani 5.5, Bruno 6 (80’ Chicchiarelli 6), Chelini 6 (80’ Papi 6.5), Guidi 5, Barabino 5.5, Aliboni 6.5, Cantatore 6.5, Bacher 5, Vitiello 5, Capo 5.5 (89’ Marinai s.v.), Falorni 6. A disp. Carpita, Genovali, Laras, Mosti, Minichino. All. Giuli Simone.

Reti: 70’ Burato (JM).
Amm.24’ Aliboni (VG); 36’ Barabino (VG); 37’ Guidi (VG). 48 Faiola (JM); 68’ Capo (VG); 69’ Cipriani (VG); 73’ Chelini (VG).

Note: Esp. 75’ Guidi (VG - doppia ammonizione); 84’ Murgia (CT Jolly Montemurlo); 93’ Pacitto (DS Jolly Montemurlo). Corner: 6(JM) 6 (LV)

Arbitro: Federico Votta di Moliterno, 1° assistente, Francesco Savalla di Padova 2° Assistente Andrea Torresan di Bassano del Grappa

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro