Menu

Lo storico attaccante del calcio a cinque rientra dal Sudafrica e forse sarà in campo già sabato

La favola di Cristoforetti: «Torno a Prato»

 PRATO. Parte col botto, in campo e fuori, il 2011 del Prato Calcio a 5. In campo ci sono subito due trasferte decisive nella corsa ai play off: oggi in Friuli col New Team terzo in classifica, sabato in casa del Chiuppano quinto proprio insieme ai lanieri.  Il botto vero però è il ritorno in maglia biancazzurra di un autentico mito, l'attaccante Andrea Cristoforetti, storico autore del primo gol pratese in serie A e uomo-cardine del Prato di Velasco. E' un ritorno che durerà solo fino a fine stagione ma che sembra una fiaba.  Cristoforetti, abruzzese doc nato però a Johannesburg, aveva lasciato lo sport per trasferirsi nel suo Sudafrica. I contatti con l'ambiente e la passione non si sono mai esauriti, dall'occasione di un viaggio in Italia è scattata la scintilla: tornare in campo con la maglia del Prato.  Cosa che potrebbe accadere sabato, sempre che vengano risolti per tempo alcuni paradossali problemi di tesseramento a Roma: al momento sembra sparito dai terminali federali il nominativo di un giocatore che vanta anche significative presenze in nazionale.  Alla sfida odierna il Prato arriva in condizioni non ottimali ma deciso a prolungare la striscia di otto risultati utili consecutivi. Non saranno della trasferta Di Lalla, Vitale e Bugiani.  Nel New Team, che non fa più mistero di puntare alla A2, non dovrebbe ancora debuttare il
brasiliano Juninho. Prima della sosta, la sconfitta a Chiuppano ha interrotto una striscia di sei vittorie di fila. All'andata finì 2-2.  Calcio d'inizio alle ore 15 a Manzano, arbitrano Parente di Como e Mantovani di Gallarate. Diretta tv streaming all'indirizzo www.livestream.com/pratoc5channel.

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro