Quotidiani locali

Sorpreso a vendere ai cinesi orologi e profumi taroccati

Prato, i carabinieri hanno denunciato un cinquantenne napoletano: nell'auto 50 orologi e 200 confezioni di profumo di scarsissima qualità e non a norma che proponeva ai clienti come prodotti di lusso provenienti da aziende fallite 

PRATO. Tentava di vendere orologi e profumi taroccati ai cinesi, pensando forse che fossero meno scafati degli italiani e con maggiore disponibilità di denaro contante “sull’unghia”. Ma il cinquantenne, di origine napoletana e con precedenti di polizia a suo carico, è stato sorpreso e denunciato dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Prato, durante un controllo in via Pistoiese.

L’attenzione dei militari si è concentrata proprio su quell’uomo “fuori luogo” che stava mostrando degli orologi e delle confezioni di profumo ai clienti di un ristorante cinese. Quando i carabinieri gli hanno chiesto i documenti si è mostrato subito innervosito e ancor di più quando gli hanno perquisito l’auto parcheggiata nelle vicinanze. All’interno del bagagliaio l’uomo aveva nascosto 7 orologi e 50 confezioni di profumi di provenienza non CE, con segni distintivi posticci e riconducibili ad aziende di lusso ma non rispondenti alle normative vigenti.

L'uomo non ha voluto dare spiegazioni del possesso del materiale ed è stato denunciato per tentata vendita ed introduzione nello Stato di prodotti falsi e con segni mendaci. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il truffatore si presentava alla potenziale vittima proponendo l’affare: prodotti di alta qualità ma che avrebbe venduto a prezzi ribassati perché provenienti da aziende fallite.

L’ignaro acquirente talvolta arriva a pagare anche 2-300 euro per un prodotto che si rivela, invece, di scarsissima qualità e non rispondente alle normative nazionali in tema di sicurezza. Proprio per fornire ai cittadini utili consigli che derivano

dall’esperienza sul campo per prevenire situazioni di pericolo, i carabinieri di Prato consigliano di visitare il sito dell’Arma carabinieri.it, nell’area internet  “il cittadino”, all’interno del quale sono raccolti alcuni suggerimenti da seguire per tutelarsi dalle truffe.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro