Quotidiani locali

Ex calciatore picchia un poliziotto e finisce in manette

Dino Sicuranza è stato arrestato al termine di una lite durante un sopralluogo della squadra mobile a Montemurlo

PRATO. L'ex calciatore del Prato Dino Sicuranza, 41 anni, è stato arrestato mercoledì 22 dalla squadra mobile della polizia con le accuse di lesioni personali e di resistenza a pubblico ufficiale. Sicuranza, originario di Prato e residente a Montecatini, è accusato di aver colpito con un paio di pugni al volto un poliziotto della mobile durante un sopralluogo condotto dalla polizia e dalla Municipale in uno stabile di Montemurlo. Secondo quanto riferito dalla polizia al sostituto procuratore Francesco Sottosanti, Dino Sicuranza si sarebbe innervosito quando uno degli agenti ha fatto il nome del padre come proprietario dell'immobile.

Dino Sicuranza con la maglia del Novara
Dino Sicuranza con la maglia del Novara

Nel 2006 Sicuranza, che alla fine degli anni Novanta ha vestito la maglia del Prato e successivamente quelle del Castelnuovo e dell'Aglianese, era stato coinvolto in un'inchiesta per spaccio di droga, ma poi fu prosciolto. Ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Intanto è stato messo agli arresti domiciliari nell'Hotel Europa che la sua famiglia gestisce a Montecatini e domani, 23 agosto, assistito dall'avvocato Enrico Guarducci, comparirà davanti al giudice di Prato per la convalida del fermo.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro