Quotidiani locali

Silli e Mazzetti: pronti a chiedere lo stato di emergenza

Emergenza rifiuti a Prato, i parlamentari pratesi di Forza Italia minacciano di chiedere il commissariamento della Regione a Roma

PRATO. I parlamentari pratesi di Forza Italia, Giorgio Silli ed Erica Mazzetti, minacciano di chiedere al governo la messa in stati di emergenza per la gestione dei rifiuti a Prato e in Toscana. «La questione rifiuti sta diventando insostenibile in città – dice Silli – ed in buona parte della regione. Rifiuti industriali, rifiuti domestici, rifiuti di ogni tipo. Da qualche tempo serpeggia all’interno delle categorie, delle imprese e di molti altri consessi, l’idea che la cosiddetta colpa sarebbe di Rossi, quasi a voler scaricare tutta l’incapacità nella gestione di questo delicatissimo argomento ad un solo uomo, assolvendo di fatto la malagestione da parte di tutto il Pd».

«I numeri in consiglio regionale parlano chiaro - secondo Silli - Rossi è sostenuto da una maggioranza di consiglieri regionali del Pd, se davvero – come auspichiamo - il Pd locale e regionale vorrà tentare di risolvere il problema, ha palle e polvere per farlo. Rossi non è un uomo solo al comando, dipende dai consiglieri regionali Pd. Questi pretendano la risoluzione del problema oppure lo sfiducino, il tempo a disposizione è finito».


«Se la situazione dovesse ancora precipitare - conclude Silli - caldeggeremo a Roma ed in Regione lo messa in stato di emergenza; se la politica non è capace di gestire i rifiuti se ne occupi un commissario ma qualcuno risolva questo problema».

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro