Quotidiani locali

Tenta di corrompere gli agenti con 200 euro perché senza patente

Il trentenne non l'aveva mai conseguita. L'auto è stata posta sotto sequestro

PRATO. Tenta di corrompere gli agenti perché chiudano un occhio sulla sua patente mai conseguita. È successo intorno alle tre del mattino di martedì, in via Schio, dove un equipaggio delle Volanti ha fermato per un controllo un trentenne cinese a bordo di una Renault Scenic.

L'uomo era in regola col permesso di soggiorno ma dai controlli è emerso che non ha mai conseguito la patente di guida. Appena ha saputo che sarebbe stato multato, ha offerto, in contanti, 200 euro agli agenti, invitandoli a

soprassedere. Non gli è andata bene.

Le banconote sono state sequestrate, e il trentenne denunciato non solo per la mancata patente ma anche per istigazione alla corruzione. L'auto, di proprietà della moglie, è stata sottoposta a fermo amministrativo. (t.g.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro