Quotidiani locali

Sette operai al nero, confezionista multata per 70.000 euro

Sospesa l'attività di un'azienda di Carmignano e sequestrato l'immobile dopo un controllo dei carabinieri

PRATO. Una confezionista cinese di Carmignano è stata denunciata a piede libero per il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e multata per 70.000 euro dopo un controllo dei carabinieri che le contestano la presenza nell'azienda di sette dipendenti che lavoravano senza avere un regolare contratto. I carabinieri di Poggio a Caiano e Carmignano hanno controllato due aziende

nel corso di un servizio interforze e le contestazioni riguardano la ditta Cwk Fashion in via Torricelli a Carmignano. All'interno, come detto, sono stati trovati sette operai senza un regolare contratto e per questo l'attività dell'azienda è stata sospesa e l'immobile sottoposto a sequestro.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori