Quotidiani locali

Fa salire una prostituta sull'auto del suo datore di lavoro: denunciato

La disavventura di un sessantenne di Prato che era andato a Firenze alla ricerca di sesso a pagamento. E' stato controllato dalla polizia municipale

PRATO. Un sessantenne di Prato è stato denunciato dalla polizia municipale di Firenze perché ha fatto salire una prostituta romena sull'auto del suo datore di lavoro. L'uomo è stato denunciato in base all'ordinanza del Comune di Firenze emanata per sanzionare i clienti delle professioniste del sesso a pagamento. Protagonista della vicenda, avvenuta nella serata di mercoledì 6 dicembre, è stato come detto un sessantenne residente a Prato: l'uomo ha fatto salire sull'auto del proprio datore di lavoro una prostituta romena di 34 anni in via Pistoiese, alla periferia nord del capoluogo toscano, ed è poi andato ad appartarsi in

via Nave di Rovezzano, dall'altra parte della città.  L'uomo è stato controllato da una pattuglia della municipale e denunciato. Sale dunque a 18 il numero delle persone denunciate sulla base dell'articolo 650 del codice penale per violazione dell'ordinanza comunale in vigore a Firenze.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista