Quotidiani locali

Quarantenne arrestato per possesso di metadone e marijuana

L'uomo è stato fermato dai carabinieri di Carmignano e si è giustificato dicendo che la droga è per uso personale

PRATO. I carabinieri di Carmignano hanno arrestato ieri, 11 ottobre, un uomo di 40 anni che è stato trovato in possesso di 45 flaconi di metadone, la sostanza utilizzata al posto dell'eroina per combattere la dipendenza dalla droga. Il quantitativo di metadone era superiore a quello consentito dalle prescrizioni mediche e dunque il sospetto era che il quarantenne ne potesse fare commercio. L'uomo è stato fermato mentre camminava lungo via De Chirico per tornare a casa portandosi dietro un trolley dove erano contenuti i flaconi di metadone. E' stata poi eseguita una perquisizione nella sua abitazione, dove sono state trovate una decina di piante di marijuana essiccate, un centinaio di grammi

di marijuana e alcuni semi per la coltivazione, oltre ad altri 19 flaconi di metadone. Di fronte al giudice il quarantenne ha detto che la marijuana sequestrata è per uso personale e che, quanto al metadone, ha l'abitudine di farne scorta quando va a trovare la fidanzata che abita a Roma.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics