Quotidiani locali

Sorpreso mentre vende eroina a un cinquantenne

Prato, i carabinieri hanno arrestato un nigeriano di 30 anni dopo un pedinamento: spacciava droga in via Battisti

PRATO. I carabinieri della Tenenza di Montemurlo impegnati in servizi di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel pomeriggio di sabato 15 hanno arrestato un trentenne nigeriano, di fatto senza fissa dimora, con precedenti di polizia ed irregolare sul territorio nazionale, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, monitorato nel corso di un servizio di osservazione controllo e pedinamento, è stato sorpreso in via Cesare Battisti, mentre cedeva due involucri contenenti due dosi di eroina ad un cinquantenne di Sesto Fiorentino che è stato a sua volta segnalato alla Prefettura competente quale assuntore.

Il nigeriano, sottoposto

a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di ulteriori 1,50 grammi di eroina e di 150 euro in banconote di vario taglio ritenute provento dell’attività di spaccio e sequestrate. L’uomo, associato al carcere di Prato, sarà sottoposto a giudizio nel corso della mattinata odierna.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri