Quotidiani locali

creare il futuro

La cucina del mondo diventa itinerante: ecco il progetto vincitore di Crowd Prato

"Cross Kitchen" è stato scelto dal pubblico e dalla giuria. Menzionato dagli addetti ai lavori anche l'idea di portale di "Fab your life"

PRATO. L'integrazione e la conoscenza vera di un'altra persona spesso arriva a tavola. Ed è probabilmente anche da qui che è nato, e si è sviluppato, il progetto vincitore di Crowd Prato , per il voto del pubblico e per la giuria.

#CROWDPRATO SU FACEBOOK

Il gruppo che ha lavorato a Cross...
Il gruppo che ha lavorato a Cross Kitchen

#CROSSKITCHEN SU FACEBOOK

"Cross Kitchen" è una sorta di ristorante intinerante dove cambia il menu cambia e a rotazione sposa varie cucine del mondo grazie alla collaborazione delle comunità straniere che vivono a Prato. Ma non solo. Itinerante, grazie a un'originale ipotesi "architettonica" è anche il luogo. La grande tavola del mondo infatti dovrebbe venire apparecchiata su strutture mobili come dei container assemblati come mattoncini della Lego. Un modo per conoscere tutte le comunità che abitano Prato anche all'interno di un altro progetto, presentato nei giorni scorsi dal Comune, che prevede di creare un parco con varie attività lungo il Bisenzio.

Cross Kitchen, un menu e un ristorante itinerante Ecco il progetto che ha vinto l'iniziativa "Crowd Prato", un luogo dove si potranno mangiare piatti del mondo e che cambierà continuamente veste e paese. Ne parla Alessandro Capellaro (video Ilenia Reali) L'ARTICOLO


Insieme a "Cross Kitchen" la giuria (formata dai tre ispiratori del primo incontro Giacomo Biraghi, Alessandro Coppola e Marianella Sclavi con i presidenti degli enti promotori Fabia Romagnoli per la Fondazione Cassa di Risparmio, Andrea Cavicchi per l'Unione industriale e Luca Giusti per la Camera di commercio) è stato proclamato vincitore il progetto Fab your Life, un portale che individua luoghi da riqualificare della città e presenta alcune proposte (già elaborate) di riutilizzo.

Il gruppo che ha lavorato al progetto...
Il gruppo che ha lavorato al progetto "Fab your life"


"Durante questa iniziativa, innovativa da ogni punto di vista, abbiamo visto una città capace di reagire, di reinventarsi, di puntare su se stessa", ha commentato Fabia Romagnoli. "E anche se gli enti promotori per il momento non hanno stanziato contributi per finanziare i progetti questo non significa che non faranno di tutto per dare gambe ai progetti. Non ha caso i gruppi vincitori avranno a loro disposizione ogni tipo di supporto per la loro realizzazione con consulenze professionali e anche incontri con possibili investitori e partner. "I veri protagonisti - ha aggiunto Luca Giusti - sono stati i pratesi che senza lamentarsi hanno messo in campo tutte le loro conoscenze e le loro professionalità. Il bello di questi progetti, e non solo dei vincitori, è che sono nati dal basso tutta una serie di idee che raccontano alle istituzioni cosa i cittadini desiderano e come vedono il futuro della loro città"

Ecco una sintesi di tutti i progetti elaborati

Prato Photo Festival: un festival di fotografia che diventi un brand per la città di Prato. Cinquanta esposizioni in altrettante location, mercatini, ospiti internazionali.

Fab Your Life: portale open per catalogare spazi da riqualificare, creazione di un'agenzia composta da un pool di esperti che fornisca progetti chiavi in mano per i suddetti spazi.

Fab Lab: un laboratorio di fabbricazione digitale, aperto a tutti. Stampanti 3d, prototipazione rapida.

Pezzi Unici: innovativi percorsi turistici per la città di Prato.

Prato Smart City: progetto di bikesharing avanzato.

Un Prato di Libri: progetto per un festival dedicato alla lettura e ai bambini.

Polo Cinema: progetto trasformare Prato e i suoi capannoni in un polo cinematografico alternativo agli altri già esistenti in Italia.

Festival della Bioetica: un festival con ospiti internazionali dedicato alla Bioetica.

Cross Kitchen: cucina itinerante per l'intercultura

Cimby: China in my backyard per Expo 2015.

Diffondere Prato: Prato come città dell’arte contemporanea realizzando una galleria di arte urbana diffusa.

Fabbrica delle idee: Sostenere lo sviluppo di idee imprenditoriali (in particolare di giovani) tramite una partecipazione dal basso di idee ed economica.

Urban Food Forest: Progetto che attraverso il cibo, propone spazio e iniziative di condivisione, contaminazione e integrazione.

XII Grammi: piattaforma di e-commerce contenente prodotti pratesi legati alla cultura e alla storia della città

NextPo: Progetto finalizzato alla creazione di una organizzazione stabile e continuativa di osservazione, studio e mappatura delle culture presenti sul territorio, che predispone spazi ed eventi di contaminazione delle culture, attraverso l'arte, il cibo ecc. La presentazione del progetto vincitore  

 

 

 

 

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare