Menu

Prato, premio Margutta alla scrittrice Maria Lucetta Russotto

La cerimonia di consegna mercoledì 18 dicembre al Museo del Risorgimento a Roma. Riconoscimenti a personaggi che si sono distinti nei vari campi dell’arte

PRATO. Il "Premio Margutta - La Via delle Arti", uno dei più prestigiosi appuntamenti culturali a livello nazionale programmati nella città di Roma, arriva alla sua ottava edizione. L'appuntamento condotto da Rosaria Renna è fissato per il 18 dicembre 2013 (ore 18) al Museo del Risorgimento - via di San Pietro in Carcere. Tra i vincitori, nella sezione scrittori, la pratese Maria Lucetta Russotto, commercialista di professione ma scrittrice per passione.

Anche stavolta il parterre dei premiati sarà di sicuro prestigio, fatto di grandi nomi del giornalismo e dello spettacolo italiano che riceveranno la famosa scultura raffigurante i Mascheroni della Fontana degli Artisti, anche grazie all'esclusivo e personale rapporto instaurato con la mitica Via Margutta.

"Il "Premio Margutta - La Via delle Arti" - spiega Antonio Falanga, organizzatore dell'evento - ha nei suoi intenti istitutivi, quello di riportare l'attenzione dei media e dell'opinione pubblica su una delle più rinomate strade di Roma, famosa per essere diventata nel tempo, uno dei luoghi di maggior fervore della cultura e della creatività a livello internazionale".

Per dar seguito a questo nobile principio, da anni vengono invitati per il conferimento della famosa scultura, raffigurante i Mascheroni della Fontana degli Artisti di Via Margutta, i principali protagonisti del mondo delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo, individuati sia per la loro prestigiosa carriera nel mondo delle arti, sia per l'esclusivo e personale rapporto instaurato con la mitica Via Margutta.

A realizzare la scultura del "Premio Margutta - La Via delle Arti 2013" è stata invitata la scultrice e design Patrizia Corvaglia. E proprio una scultura verrà consegnata ai premiati. Questo l'elenco: per la "Sezione Arte" il Prof. Romano Ugolini - Presidente Museo del Risorgimento; per la "Sezione Giornalismo" il direttore del TG1 Mario Orfeo; per la "Sezione Cinema" la regista Cinzia TH Torrini; per la "Sezione Teatro" la Sig.ra Fioretta Mari; per "Sezione Eventi Nazionali Patrizia Mirigliani Patron del concorso Miss Italia; per la "Sezione TV" la conduttrice di Uno Mattina Storie Vere, Eleonora Daniele; per la "Sezione Moda" lo stilista della Maison Gattinoni Guillermo Mariotto; per la "Sezione Spettacolo" l'attrice Isabelle Adriani; per la "Sezione Arte, Natura e Territorio" Donatella Bianchi giornalista e conduttrice del Programma di Rai1 "Lineablu; per la "Sezione Fiction" l'attore Ludovico Fremont; per la "Sezione Editoria" il Direttore del Mensile "E' Donna" Sergio Raffo ed infine per la "Sezione Premio alla Carriera" la Sig.ra Gloria Guida. Riconoscimenti speciali, poi, per tre diverse figure femminili: la scrittrice Maria Lucetta Russotto, l'attrice

Nathalie Rapti Gomez e la conduttrice Alessandra Barzaghi.

Il Premio Margutta ha ottenuto i patrocini del Museo Centrale del Risorgimento, di Roma Capitale assessorato Roma Produttiva, della Regione Lazio Assessorato alle Attività Produttive e allo Sviluppo Economico e AltaRoma.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro