Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro

Tre commercialisti aprono lo studio davanti alla mensa dei poveri

Riportati a nuova vita gli spazi che hanno ospitato nel recente passato la galleria d’arte Gentili

PRATO. Dal Macrolotto al centro storico. Non un luogo a caso, davanti alla mensa dei poveri in via del Carmine. E’ la sfida di un gruppo di tre noti commercialisti che fa capo allo studio Bbs (Filippo Baldini, Stefano Ballerini e Irene Sanesi) e che ha deciso di riportare in vita gli spazi che furono della galleria “Gentili” (chiusa da un anno), trasferendo qui lo studio prima in via del Molinuzzo. Al piano terra rimane in piedi la struttura originaria dell’open space propria della galleria e che, nel nuovo allestimento firmato dall’architetto Luca Gambacorti, si presta per accogliere performance ed esposizioni. «Con la scelta della location – sottolinea Irene Sanesi, commercialista specializzata in marketing culturale

ed economo della Diocesi - si vuole mettere in evidenza la civicità della nostra professione: il ritorno dei professionisti nel centro storico è un altro modo per riappropriarsi della città e del nostro centro storico, vivendolo in prima persona tutti i giorni anche per lavoro». (m.l.)

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare