valdibisenzio

Il Natale a Luicciana tra gli antichi borghi

CANTAGALLO. La neve e il freddo renderanno ancora più spettacolare “Il Natale fra gli antichi borghi”, manifestazione organizzata per domenica a Luicciana dal comune di Cantagallo. L’idea è di...

    CANTAGALLO. La neve e il freddo renderanno ancora più spettacolare “Il Natale fra gli antichi borghi”, manifestazione organizzata per domenica a Luicciana dal comune di Cantagallo. L’idea è di valorizzare alcuni paesi storici del territorio con mercatini particolari, dove si possono trovare interessanti spunti per i regali di Natale.

    I protagonisti di questa giornata (dalle 11 alle 17) sono tutti ragazzi giovani che hanno deciso di riscoprire antichi mestieri dove l’abilità manuale e la conoscenza sono elementi fondamentali. Tra le bancarelle ci sarà quella di Cecilia, laureata in Tecniche Erboristiche, che facendo tesoro dei sui studi si è dedicata alla produzione di saponi decorativi artigianali, candele naturali e aromatiche, tutto a base di erbe raccolte personalmente sulle colline di Pistoia.

    Anche Letizia è una specialista di erbe, raccolte tra Fossato e Luicciana, dalle quali ricava unguenti, pomate o profumatissimi oli, mentre Andrea che ha sempre saputo usare le mani, ha fatto l’idraulico fin da ragazzo, ma adesso ha scoperto il piacere di lavorare il legno, con il quale produce oggetti che oltre ad essere belli, sono anche utili. Tra le bancarelle si potranno anche ammirare le creazioni natalizie fatte all’uncinetto, gli oggetti in rame e realizzati con la tecnica del decupage e le borse di lana cotta fatte a mano. Ovviamente in un mercatino di Natale non potevano mancare i presepi di legno (la Pro Loco di Migliana ne ha realizzato alcuni con i tronchi degli ulivi), di carta, le decorazioni e gli addobbi. Non solo artigianato artistico, ma anche alta gastronomia come i formaggi di Luca, che, giovanissimo, ha voluto seguire le orme di suo padre e produrre profumate caciotte di capra; i prodotti dell’alveare di Anna o la polenta di castagne abbinata ai sughi cucinata da Maura.

    A rendere più dolce la giornata le torte di Natale della pro loco di Gavigno e il vin brulè di quella di Luicciana.

    Alessandra Agrati

    13 dicembre 2012

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ