Quotidiani locali

Nel Palazzo delle professioni nasce la società di mediazione

 PRATO. Anche Prato avrà il suo organismo di mediazione. Nei giorni scorsi si è costituita la società "Adr Palazzo delle Professioni Prato Srl" con sede in Palazzo Vai, sede di nove Ordini e Collegi professionali nonché di un Consiglio notarile per un totale di dieci enti di diritto pubblico, ognuno di essi rappresentato da un proprio consigliere nel Consiglio di amministrazione. L'organismo pratese avrà per oggetto ogni servizio riguardante il ricorso alla mediazione, alla negoziazione, alla conciliazione, all'arbitrato e a tutte le tecniche e procedure di prevenzione e risoluzione stragiudiziale delle controversie. Il presidente del nuove ente sarà Filippo Cappellini, 45 anni, libero professionista. «E' il primo esempio nazionale di organismo multiprofessionale - spiega Cappellini - La riforma della mediazione civile ha come obiettivo principale quello di ridurre il flusso in ingresso di nuove cause nel sistema Giustizia, offrendo al cittadino uno strumento più semplice e veloce con tempi e costi certi».  «Con questa iniziativa - spiega Massimo Mancini, presidente del Palazzo delle Professioni - confermiamo il nostro impegno
a mettere le professioni al servizio della città». In attesa del riconoscimento da parte del Ministero della Giustizia, l'Adr Palazzo delle Professioni sarà pienamente operativo a partire da settembre. Per maggiori informazioni ci si può rivolgere a Linda Bertelli (389 9489072). Ve. Tr.

TrovaRistorante

a Prato Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro