Quotidiani locali

qui pontedera 

Il torneo degli ultras granata anima l’estate del calcio

Intanto Maraia e la società stanno programmando il calendario delle amichevoli Sul fronte del mercato, vicina l’ufficialità dell’acquisto del bomber Zamparo  

PONTEDERA. Grande successo per la prima serata del torneo degli Ultras Granata Pontedera, che ha preso il via lunedì sera al centro sportivo Stella Azzurra.

La tifoseria organizzata ha aperto l’evento con due partite. Altre due si sono disputate ieri sera, disegnando il quadro delle semifinaliste che si contenderanno un posto nella finalissima del Mannucci, in programma sabato alle 18. La gara per decidere chi si aggiudicherà il torneo farà da apertura alla seconda festa in gradinata, organizzata anche grazie al supporto di numerose attività commerciali della città.

Nella prima serata di partite, la squadra delle Nuove Leve ha battuto l’Atletico il Pino, mentre Cassioli ha trionfato di misura sulla formazione degli Ultras Granata Pontedera. E mentre il tifo si diverte e si consolida a suon di match sul rettangolo verde, il direttore generale Paolo Giovannini pensa al mercato della prima squadra.

Lunedì si è svolta la riunione tecnica con mister Ivan Maraia, che insieme alla dirigenza sta mettendo a punto il calendario delle amichevoli estive. Il ritiro del Pontedera inizierà venerdì 20, quando i calciatori si ritroveranno, nel pomeriggio, all’hotel La Pace, in via Belfiore. Successivamente, alle 18, faranno visita alla mostra organizzata dal Tirreno a Palazzo Pretorio, “Tutte le maglie del mondo”, che racchiude le divise di tutte le 211 nazionali riconosciute dalla Fifa, collezionate dal livornese Simone Panizzi. Sabato 21, poi, sarà la volta del primo allenamento al Mannucci.

Per quanto riguarda il calciomercato, resta aperta la trattativa per Luca Zamparo. L’ufficialità dell’attaccante classe 1994, in arrivo dal Cuneo, è attesa nel giro di pochissimi giorni. Quasi sicuramente prima della fine di questa settimana. Da valutare, inoltre, le posizioni di Mario Gargiulo e Riccardo Calcagni. Il primo sembra destinato a lasciare Pontedera. Sfumata la trattativa con la Salerninata, che gli aveva offerto un sostanzioso contratto triennale, ora l’agente del calciatore, Augusto Carpeggiani, sta trattando con un ventaglio di club di serie C. Più aperta, invece, la situazione di Calcagni. Il calciatore ha diversi estimatori tra el squadre di Serie C, ma al momento sembra non decollare alcun affare. Il direttore generale granata Paolo Giovannini non ha l’ossessione di vendere il calciatore e anche mister Ivan Maraia sarebbe ben felice

di averlo per un altro anno a disposizione sulla linea mediana.

Tutti e due, comunque, con ogni probabilità partiranno in ritiro con il Pontedera, in attesa di conosce le dstinazioni di un loro eventale futuro lontano dalla Valdera. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro