Quotidiani locali

Vai alla pagina su Pontedera calcio
Pontedera fermato sul pari dal Pro Piacenza

Pontedera

Pontedera fermato sul pari dal Pro Piacenza

Granata in vantaggio nel primo tempo con una magia di Grassi, di Alessanro il pari su rigore nel finale degli emiliani

PONTEDERA. Grassi inventa il vantaggio, ma il Pontedera non riesce a difenderlo e si accontenta di un punto col Pro Piacenza. Al Mannucci i granata collezionano il terzo punto nelle ultime cinque partite e compiono un passettino verso la salvezza. Poteva essere l'allungo decisivo per gli uomini di mister Ivan Maraia, che però nella ripresa hanno combinato troppo poco e sono stati puniti, nel finale, da Alessandro, bravo a mettere in rete il penalty assegnato dal direttore di gara per fallo di Corsinelli su Barba. Gara povera di emozioni, decisa da due episodi. Al 18' del primo tempo il lampo di Grassi, che dalla bandierina del calcio d'angolo beffa Gori. Poi l'1-1 dal dischetto degli emiliani. Ora Caponi e compagni devono pensare al match in casa del Cuneo, in programma sabato 24 marzo alle 14,30.

IL TABELLINO

PONTEDERA(3-5-1-1): Contini; Borri, Rossini, Risaliti; Posocco (27’ st Gargiulo), Calcagni, Caponi, Spinozzi, Corsinelli; Grassi (15’ st Tofanari); Pinzauti (38’ st Maritato). A disposizione: Biggeri, Marinca, Romiti, Pandolfi, Raffini, Ferrari, Frare, Paolini. All. Maraia.

PRO PIACENZA (4-4-2): Gori; Calandra, Belotti, Battistini, Ricci; Barba, La Vigna, Aspas, Belfasti (1’ st Alessandro); Musetti (43’ st Cavagna), Abate. A disposizione: Bertozzi, Cuccato, Starita, Frick, Messina.

All. Pea. ARBITRO: Luca Massimi di Termoli. Assistenti: Salvatori di Rimini e Trasciatti di Foligno.

RETI: 18’ pt Grassi, 33’ st Alessandro

NOTE: ammoniti Borri, Belotti, Calandra, Spinozzi, Corsinelli e Aspas. Recupero: 0’ - 4’.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro