Quotidiani locali

serie d - tuttocuoio 

Al Leporaia arriva la battistrada e i neroverdi sono rimaneggiati

PONTE A EGOLA. Al Leporaia oggi alle 14.30 arriva una delle capoliste del girone: il Villabiagio che condivide il primato con Rimini e Fiorenzuola a 30 punti. Come se non bastasse la compagine umbra...

PONTE A EGOLA. Al Leporaia oggi alle 14.30 arriva una delle capoliste del girone: il Villabiagio che condivide il primato con Rimini e Fiorenzuola a 30 punti. Come se non bastasse la compagine umbra ha un grande ruolino di marcia in trasferta: 5 vittorie e una sola sconfitta a Montevarchi, con il secondo miglior attacco a 25 reti. E nei perugini milita il capocannoniere del torneo, l'attaccante Matteo Brunori con 12 reti.

Pur riconoscendo il valore dell'avversario, il tecnico neroverde Davide Mezzanotti non ha preparato niente di particolare per la gara odierna: «Non dobbiamo avere più stimoli o dare maggiore attenzione alla partita di oggi perché giochiamo con la prima in classifica. Tutte le partire vanno giocate al massimo delle nostre potenzialità - dice il tecnico - per onorare nel migliore dei modi lo stemma del club. Sotto questo punto di vista la mia squadra non mi ha mai deluso, possano commettere qualche errori ma l'atteggiamento e lo spirito è quello giusto. Abbiamo preparato la partita come tutte le altre in base ai punti di forza del Villabiagio e a quelli dove possiamo metterli in difficoltà».

I neroverdi saranno rimaneggiati per la difficile gara: sarà assente Bongiorno ancora alle prese con un principio di stiramento mentre in settimana il giudice sportivo ha fermato per un turno il difensore centrale Gregorio. Problematiche che obbligheranno il tecnico a effettuare qualche cambio: Mascagni andrà fra i pali Ciabatti e Bertolucci saranno gli esterni di difesa mentre in mezzo con Ferri spostato al centro a fianco di Anichini. In mezzo al campo Gialdini andrà in cabina di regia affiancato da Forgione mentre sul fronte opposto ci sarà un ballotaggio fra Chiti e Cortopassi. In attacco spazio al tridente che vedrà Masini al centro affiancato da Paccagnini (autore
del gol della vittoria con il Forlì) e Crivaro rientrato dal turno di squalifica.

La direzione del confronto è affidata ad Andrea Ancora di Roma, coadiuvato dagli assistenti Marat Ivanavich Fiore e Daniele Sonetti di Genova.

Stefano Scarpetti

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista