Menu

In trasferta nessuno più bravo del Pontedera

Dopo il ko della Juve a San Siro i granata unici imbattuti fuori casa in tutt’Italia. Acquistato Pezzi (svincolato)

PONTEDERA. La Juventus cade a San Siro contro il Milan... e la notizia riguarda anche il Pontedera. Il primo ko lontano da Torino dei bianconeri consegna il primato d’imbattibilità esterna ai granata. Che la squadra di Indiani fosse inarrestabile lontano dal Mannucci si sapeva. Ma ora può vantare il record a livello nazionale. In tutta Italia nessuno ha fatto meglio.

Sempre in Lega Pro ci sono Como e Nocerina con la casella sconfitte esterne intatta. Il maggior numero di vittorie in trasferta però è del Pontedera: 5 in 6 partite (L’Aquila, Foligno, Teramo, Arzanese e Aprilia) e pareggio a Campobasso.Ma il primato parte da lontano: dal 1 maggio 2011 i granata in campionato non steccano fuori casa.

Dopo lo stop casalingo col Melfi difenderanno il primato (ora con l’Aprilia) ad Aversa. Alla ricerca di un'altra impresa, ma non mancheranno le difficoltà. A partire dalla formazione. Carfora è appiedato per un turno dopo l’espulsione. Per Indiani non sarà facile sostituire il capitano, architetto della manovra a centrocampo, uno di quelli che può decidere la partita con un passaggio. Al suo posto potrebbe far debuttare

Firenze dal 1’, o spostare Regoli all’interno riproponendo Di Noia sulla fascia sinistra.

Intanto è stato tesserato Enrico Pezzi, classe 1989, svincolato. Prima era stato alla Lucchese (30 presenze) a fino a giugno alla Triestina (27 gettoni).

Lorenzo Lazzerini

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro