Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Scalese, esordio in serie B
contro la Juve a Torino
Sarà un campionato duro

Per la matricola Scalese l'esordio in campionato, domenica 14, sarà a Torino contro la Juventus (calcio femminile).

Per la matricola Scalese l'esordio in campionato, domenica 14, sarà a Torino contro la Juventus (calcio femminile). «È serie B, sappiamo di essere tra le grandi, e le piemontesi non hanno bisogno di presentazioni - osserva l'allenatore Nico Mattioli -. Ma che sarà una stagione in cui dovremo mettercela tutta l'abbiamo già capito in Coppa Italia: siamo stati eliminati dal Pisa che milita in A2 e ha confermato di essere di caratura superiore».
Ecco la prima formazione delle azzurre (1-3-4-2): ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Per la matricola Scalese l'esordio in campionato, domenica 14, sarà a Torino contro la Juventus (calcio femminile). «È serie B, sappiamo di essere tra le grandi, e le piemontesi non hanno bisogno di presentazioni - osserva l'allenatore Nico Mattioli -. Ma che sarà una stagione in cui dovremo mettercela tutta l'abbiamo già capito in Coppa Italia: siamo stati eliminati dal Pisa che milita in A2 e ha confermato di essere di caratura superiore».
Ecco la prima formazione delle azzurre (1-3-4-2): Frediani; Ceci; Stelli, Lucente, Cioni; Garzelli, Ragoni, Senesi, Mazzoni; Lanzotti, Mallardo. A disp. Latini, Langone, Cusin, Marrocco.

La sconfitta, conseguente a un gol per tempo, ci stava; tuttavia la Scalese del presidente Aldemaro Guardini avrebbe meritato almeno il gol della bandiera. Alla fine del primo tempo un errore della difesa sanminatese ha spianato la strada alle ospiti. Dopo una reazione nella ripresa - gran botta di Ragoni dal limite ma troppo centrale, e punizione dai 20 metri di Ceci che cerca il sette ma trova un miracolo del portiere pisano - le avversarie hanno raddoppiato.

Il Valdarno, invece, ha iniziato bene la stagione - che lo vedrà protagonista in serie C - vincendo il torneo Del Chiaro.
Le ragazze del presidente Valerio Bachi, contro la Vigor Misericordia, sono andate in vantaggio nel primo tempo con Giadras, rafforzato da una doppietta di Montesi. Poi le locali hanno accorciato lo svantaggio, e nella ripresa con due calci piazzati hanno raddrizzato il risultato. Decisivi quindi i rigori, messi a segno per le rossoblù da Bini, Doni e Pacini.

Questo lo schieramento dell'allenatore Alessandro Pistolesi: Miniati, Doni, D'Ippolito, Giatras (45' Marrucci), Montesi (45' Pantani), Sarti, Caucci (45' Pacini), Salvini (45' Guelfi), Bini, Bachi (55' Panicucci), Conforte (55' Terreni).
La compagine castelfranchese - confermata tutta la rosa della passata stagione - s'è rafforzata con l'arrivo del portiere Claudia Miniati, della trequartista Camilla Bini, oltre alla conferma definitiva di Elvira D'Ippolito.