Quotidiani locali

mobilità urbana 

Pulmini da venti posti per la navetta gratis dai cimiteri al centro

Partito il servizio di trasporto con sosta all’ospedale Due i mezzi in viaggio contemporaneamente per dodici ore

PONTEDERA

Se vedete un pulmino da venti posti girare per Pontedera con la scritta “navetta B” e avete bisogno di spostarvi sull’asse cimiteri-piazzaGaribaldi o fare sosta all’ospedale, salite sopra: è bus gratuito del Comune per provare di nuovo a eliminare il traffico dal centro. In questo caso, in realtà, si tratta di decongestionare il quartiere Bellaria e la zona Galimberti dagli automobilisti in cerca di una sosta lunga e non a pagamento.

Secondo tentativo, quindi, per l’amministrazione del sindaco Simone Millozzi, dopo aver interrotto per tre anni il servizio. Solo che, questa volta, i mezzi scelti non solo gli autobus della Ctt Nord, che fa comunque parte dell’operazione, ma i pulmini del Consorzio Toscano Mobilità (Ctm) che già opera a Livorno, Poggibonsi, in quasi tutta la provincia di Pistoia e a Santa Maria a Monte. Diciotto aziende di trasporto privato in totale, di cui tre impegnate a Pontedera per la navetta gratuita che vedrà girare dalla mattina alla sera, per dodici ore, due mezzi in contemporanea, con uno dei due fornito di pedana per disabili. Il servizio gestito da Ctm, che fa parte della Cna, comprende anche l’ex taxi amico.

Il giro è quello della precedente edizione con una novità. Si parte dai cimiteri e si passa da via De Gasperi, dove si trova una fermata. Lo stop successivo è in piazza Garibaldi e poi, passando da viale IV Novembre, troviamo la “new entry” all’incrocio con via Roma: una fermata dedicata agli studenti che si recano in biblioteca, ai pendolari del treno o a chi frequenta i centri di ricerca del Dente Piaggio. Poi si sale e si scende davanti all’ospedale e si torna al parcheggio dei cimiteri.

La ripresa del servizio è stata presentata ieri con un giro dimostrativo a cui hanno preso parte il sindaco, l’assessore alla mobilità, Matteo Franconi, il presidente di Cna Pisa, Matteo Giusti, il presidente di Ctt Nord, Andrea Zavanella e il presidente di Ctm, Riccardo Bolelli.

Nei prossimi giorni

la scritta sui pulmini cambierà, visto che è in programma l’applicazione di un grosso adesivo per rendere i mezzi più visibili per i cittadini che hanno bisogno di un servizio che potrebbe davvero trasformare il volto della Bellaria e della zona Galimberti. —

A.Q.

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro