Quotidiani locali

Tinaia, tensione al centro d'accoglienza. La sindaca: "Condizioni igieniche esplosive" - Video

Cascina: un gruppo di richiedenti asilo si è chiuso all'interno della struttura, la protesta per le condizioni igieniche della struttura. Il sopralluogo della sindaca Ceccardi

La protesta dei migranti, la sindaca Ceccardi: "Nel centro anche topi morti" Ennesima protesta dei migranti per le condizioni igieniche del centro di accoglienza della Tinaia, a Cascina. Sul posto anche la sindaca Susanna Ceccardi, che parla di uno stato esplosivo: "Ci sono anche topi morti" (video di Sabrina Chiellini)

CASCINA. Tensione la mattina del 23 agosto al centro di accoglienza La Tinaia nel comune di Cascina. Secondo prime e sommarie informazioni, un gruppo di richiedenti asilo si è chiuso all'interno della struttura impedendo al personale di entrare. Si tratta di una protesta alle condizioni igieniche del centro e alla qualità del cibo. Sul posto sono arrivate le forze dell'ordine.

E' intervenuta anche la sindaca Susanna Ceccardi che ha fatto un sopralluogo e ha confermato che le condizioni igieniche sono davvero precarie. Non si esclude che vengano presi provvedimenti nella giornata odierna.

Le condizioni di degrado nel Centro di accoglienza La Tinaia Dopo le proteste dei migranti ospiti della struttura, la sindaca Ceccardi ha fatto un sopralluogo riconoscendo la gravità della situazione (video di Franco Silvi)L'ARTICOLO

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro