Quotidiani locali

Mentre guida in Fi-Pi-Li spunta una biscia dal cruscotto

L'episodio nel tratto tra Cascina e Navacchio: tanta paura per una donna di 56 anni

CASCINA. Guidare in Fi-Pi-Li e ad un tratto trovarsi un ospite molto particolare nell'abitacolo: una biscia. È quanto succcesso ad una donna di 56 anni, che stava viaggiando sulla superstrada tra Navacchio e Cascina.

La donna, spiegano dalla polizia stradale di Livorno, appena ha visto il rettile sbucare dalle bocchette dell’aria condizionata tra il parabrezza e il cruscotto si è impaurita, riuscendo tuttavia a mantenere il controllo dell’auto e, aiutandosi con la borsa, a tenerlo distante, fermandosi più avanti sulla destra con le quattro frecce accese.

Poi è scattata fuori dall’abitacolo lasciando dentro la borsa, tranne il cellulare con cui ha telefonato alla stradale. È intervenuta poco dopo una pattuglia della sezione di Livorno che, appreso dalla donna l’accaduto, ha avuto difficoltà a stanare l’animale, trovato poi tra il pianale e il montante della porta di dietro. La polizia ha appurato che si trattava di una biscia, che non si è fatta catturare. E così la donna ha portato l'auto

in officina per una accurata ispezione.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro