Quotidiani locali

Vai alla pagina su Tutte le maglie del mondo
Tutte le maglie del mondo, Morace superstar in piazza a Peccioli

Tutte le maglie del mondo, Morace superstar in piazza a Peccioli

L'ex calciatrice ospite d’eccezione della mostra “Tutte le maglie del mondo”, visitabile al Palp di Pontedera fino al 31 luglio e di cui Il Tirreno è media partner

PECCIOLI. Si è conclusa attorno ad una torta beneaugurante, nella sede della nuova Asd Peccioli Calcio, la giornata in Valdera di Carolina Morace, ospite d’eccezione della mostra “Tutte le maglie del mondo”, visitabile al Palp di Pontedera fino al 31 luglio e di cui Il Tirreno è media partner. Dopo aver fatto tappa agli impianti sportivi di Fornacette, dove si allenano le ragazzine della locale società di calcio, e dopo aver ammirato le 211 maglie della collezione di Simone Panizzi all’interno dell’esposizione allestita dall’architetto Luca Doveri, l’ex capitano della Nazionale ha raggiunto Peccioli, dove è stata accolta dal sindaco Renzo Macelloni.

Con lui è stata protagonista di un talk show nella piazza principale del paese, al quale hanno preso parte anche i giornalisti David Biuzzi e Massimo Marini. Tra il pubblico numerosi bambini, coi loro genitori, della società Asd Peccioli Calcio, alla cui nascita, che risale a poche settimane fa, ha contribuito in modo determinante lo stesso primo cittadino. Ai piccoli atleti e ai loro familiari si è rivolta direttamente ad un certo punto la Morace: «I bambini devono giocare e allenarsi sulla base delle indicazioni del loro mister, i genitori devono fare solo i genitori. Accompagnare i loro figli agli allenamenti e durante le sedute, se non hanno niente da fare, andare a fare sport anche loro». Colei che è stata la migliore calciatrice di tutti i tempi e che tra pochi giorni sarà presentata ufficialmente come la nuova allenatrice del Milan femminile di serie A è stata davvero un’attrazione per la platea di Peccioli.

Come quando era protagonista a “La Domenica Sportiva” nelle vesti di opinionista ha nuovamente brillato per lucidità d’analisi e competenza e ha riscosso più di un applauso. La chiacchierata serale, condotta magistralmente da Marini e Biuzzi, ha spaziato tra vari temi. Dall’assenza dell’Italia ai Mondiali («Il mio mister preferito sarebbe stato Di Biagio») all’operazione più che milionaria che ha portato Ronaldo alla Juventus («Non lo ritengo un affronto nei confronti degli operai, perché anche se la Juve non lo avesse preso gli operai sarebbero rimasti tali e coi loro

problemi. Sarebbe invece giusto vivere in un Paese in cui gioca il super pagato Ronaldo e in cui agli operai viene migliorata la vita»). Tra Morace e Peccioli è stato amore a prima vista. «Non vedo l’ora di tornarci – ha detto la vincitrice di ben 12 scudetti –, è un posto incantevole». 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro