Quotidiani locali

Camionista ucciso da un veicolo pirata

Santa Maria a Monte: la vittima è un cecinese di 47 anni che stava andando al lavoro. Indagano i carabinieri

SANTA MARIA A MONTE. Trovato morto accanto a un'auto, sarebbe stato vittima di un veicolo pirata. Il corpo di Vito Marchese, 47 anni, di Cecina, è stato trovato la mattina del 25 giugno a Ponticelli. Vicino c'era una Fiat Punto bianca che aveva dei danni: il vetro e lo specchietto lato conducente rotti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno cercando di ricostruire quanto è accaduto.

Secondo quanto è stato spiegato l'uomo stava andando al lavoro. Si è fermato lungo la strada in quanto la sua auto ha avuto un guasto. E mentre controllava cosa era successo è stato falciato dal mezzo che poi si è allontanato senza prestare i dovuti soccorsi.

Sull'incidente mortale è stata aperta un'inchiesta. I carabinieri controllano le telecamere della zona, alla ricerca di elementi per le indagini.

La notizia della morte del camionista si è diffusa velocemente nella zona, soprattutto tra i colleghi, suscitando vivo cordoglio.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro