Quotidiani locali

Tmm, operai schierati a difendere i macchinari - Video

Pontedera, i lavoratori davanti ai cancelli della fabbrica: "Se li portano via, per noi è la fine"

Crisi Tmm: fischi e urla ai dirigenti dell'azienda. E gli operai cantano "Bella Ciao" Pontedera, i lavoratori della Tmm davanti ai cancelli della fabbrica per impedire che vengono portati via i macchinari. Fischi e urla ai dirigenti quando escono dall'azienda (video Franco Silvi)

PONTEDERA. Da stamani, 22 gennaio, i lavoratori della Tmm sono schierati davanti ai cancelli della fabbrica per impedire che vengano portati via i macchinari. "Per noi sarebbe la fine", dicono gli operai licenziati dalla società dell'indotto Piaggio ormai in liquidazione.

E in effetti, un camion per ritirare materiali è arrivato davanti all'azienda dove venivano realizzate marmitte per veicoli a due ruote prima della serata avvenuta in estate. Un mezzo pesante che, però, si è dovuto fermare davanti all'ingresso proprio per la presenza dei lavoratori, supportati da alcuni colleghi e sindacalisti di altre ditte, tra cui la Piaggio, e dal segretario provinciale della Fiom Cgil, Marco Comparini.

All'interno dello stabilimento c'era il liquidatore incaricato dalla proprietà, Roberto Dell'Omodarme, con alcuni collaboratori. Vista che sarebbe stata una forzatura fare entrare comunque il camion, il professionista pisano ha deciso per il dietrofront del camion e la rinuncia a caricare il materiale.

Un'operazione, quella di consegnare marmitte già realizzate o macchinari o elementi per la produzione ad altre aziende, che serve al liquidatore per incamerare denaro da inserire nel piano di liquidazione e, così, pagare i creditori. Già in un'altra circostanza, poche settimane fa, c'è stato il blocco degli ingressi e la rinuncia a caricare materiale, a cui sono seguite notevoli polemiche e il conseguente slittamento dei pagamenti delle spettanze. Di contro, gli operai puntano a non far svuotare la fabbrica per evitare che eventuali compratori o loro stessi, visto che stanno provando a costituirsi in cooperativa, siano costretti a dover ripartire completamente da zero, qualora l'eventuale trattativa per rilevare l'attività vada in porto.

La battaglia dei lavoratori della Tmm va avanti dal mese di agosto quando è stata annunciata la chiusura dell'azienda. Oltre 80 le tute blu che hanno perso il posto.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori