Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro
un gesto disperato 

Si arrampica sul monumento alto tre metri e chiede lavoro - Video

La disperazione di un giovane uomo senza lavoro: "Voglio essere un esempio per i miei figli, chiedo solo di vivere nella legalità"

PONTEDERA. Chissà se l’uomo che ieri, intorno alle 17, è salito sopra il toro di Pietro Cascella, il monumento inaugurato nel 2001 nel centro di Pontedera, conosceva il suo significato. Quella scultura, infatti, rappresenta la forza e la laboriosità del popolo toscano.

VIDEO - "Fatemi lavorare, chiedo solo di vivere nella legalità ed essere un esempio per i miei figli"

Uomo sale sul monumento e chiede lavoro Pontedera, un giovane uomo sale sopra un monumento e da lì chiede aiuto: "Cerco un lavoro, voglio essere un esempio per i miei figli e vivere nella legalità". Alla fine si è arreso ed è andato via (video Alessandro Bientinesi)

Un monumento in marmo di Carrara, alto, considerando anche il piedistallo, più di tre metri. L’uomo ci si è letteralmente arrampicato sopra e, rivolgendosi ai molti passanti che in quel momento stavano passeggiando in corso Matteotti, ha iniziato a spiegare il motivo del suo gesto dimostrativo.

«Sto solo chiedendo di vivere nella legalità, senza dover per forza rubare come sono stato costretto a fare - ha urlato l’uomo -. In passato ho commesso degli errori ma i miei reati contro il patrimonio adesso sono una macchia che non mi permette di andare avanti». Continuando a parlare a voce alta l’uomo ha chiesto un lavoro.

«Non so più a chi rivolgermi, ma voglio essere un esempio per i miei figli e voglio che loro non commettano i miei stessi errori - ha detto continuando a cercare lo sguardo della gente -. Ma come faccio senza un impiego onesto? Sono disposto anche a pulire le fogne di Pontedera. Ho provato in tutti i modi ad ottenere un lavoro regolare, mi sono rivolto anche alle istituzioni per avere i documenti, io che sono straniero, per regolarizzarmi. Ma nessuno mi ha mai ascoltato. Se voi volete aiutarmi io sono qui».

Dopo una decina di minuti l’uomo si è arreso. «Almeno ci ho provato» ha detto scendendo dal monumento prima di dileguarsi tra la folla.


 

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro