Quotidiani locali

Rubate le rette scolastiche all’Istituto Divino Amore

Pontedera: il furto è avvenuto mentre le suore erano alla messa, forse i malviventi sapevano che avrebbero trovato tutto quel denaro. Indagini in corso

PONTEDERA. Le suore erano alla messa del pomeriggio e i ladri si sono intrufolati nelle loro camere e nelle stanze della casa dove abitano. Non è prima volta che le religiose del Divino Amore e la loro scuola dell’infanzia subiscono le attenzioni dei malviventi che questa volta hanno trovato molto di più di qualche spicciolo.

«Sono entrati mentre le suore erano alla messa, hanno fatto un disastro andando a cercare in tutte le stanze e alla fine hanno trovato anche i soldi delle rette della scuola dell’infanzia. I genitori, siamo all’inizio del mese, avevano pagato la quota mensile prevista. Ma le suore non vogliono dire quanto è stato portato via. Certo un brutto colpo per loro».

A parlare è un parrocchiano che risponde al telefono della scuola delle religiose e spiega cosa è successo, l’altro pomeriggio, in un orario in cui uno difficilmente pensa che i ladri possano agire indisturbati. Invece succede sempre più spesso. I malviventi entrano nelle case nel tardo pomeriggio e approfittano dell’assenza dei proprietari.

Certamente a molti in paese, a La Rotta, è rimasto il dubbio che gli autori del furto non siano stati solo troppo fortunati, ma che potessero anche avere qualche buona informazione. Magari da parte di qualcuno che sa o immagina che all’inizio del mese i genitori pagano le rette della scuola.

A scoprire il furto è stata la madre superiora, l’altra sera, alla fine della messa del pomeriggio. Quando è tornata a casa, ha visto che la porta era aperta, ma lei era certa di averla lasciata perfettamente chiusa. C’era inoltre la luce accesa e anche questo è stato un segnale che ha fatto intuire cosa poteva essere successo durante la loro assenza. E quando è entrata, si è resa conto che i ladri avevano colpito ed è stato un vero dispiacere.

Un fatto simile era successo anche nel gennaio 2010. I ladri erano entrati nella residenza delle religiose dell’Istituto Divino Amore e il furto, anche quella volta, era avvenuto durante la messa del pomeriggio, poco dopo le 18. «Hanno aperto una finestra – ci raccontò una delle suore – togliendo un’inferriata. Quando la messa è finita, siamo tornate nelle nostre camere e abbiamo trovato tutto in disordine. Erano riusciti a trovare i soldi che ci servono per le spese dell’asilo, circa seicento euro». Già prima di Natale la casa del parroco era stata presa di mira, probabilmente dalle

stesse persone.

Insomma, un brutto film che le suore hanno già visto e che speravano non dovesse ripetersi. Invece non è stato così. Sul posto sono stati chiamati i carabinieri della compagnia di Pontedera che hanno effettuato il primo sopralluogo e si occupano delle indagini.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista