Quotidiani locali

l'evento

Scocca l'ora di re tartufo e della sua corte

San Miniato: primo dei tre weekend della Mostra mercato dedicata ai prodotti tipici, il taglio del nastro alle 12.30 in piazza Duomo

SAN MINIATO. Sono i sapori della Francigena ad inaugurare il primo di tre weekend consecutivi con la Mostra mercato del tartufo. Prodotti e tipicità locali in arrivo dai Comuni lungo il tracciato dell'antica strada, riuniti tra oggi e domani alla corte del pregiato bianco delle colline sanminiatesi.

Sarà questo il filo conduttore che caratterizzerà i primi due giorni di manifestazione, con il taglio del nastro in programma per le 12,30 di stamani in piazza del Duomo. Ad aprire il sipario dell'edizione 2017 saranno il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e il presidente della Fondazione San Miniato Promozione Delio Fiordispina, affiancati per l'occasione dall'europarlamentare Simona Bonafé, dal presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, dall'assessore regionale Marco Remaschi e dai consiglieri Antonio Mazzeo, Andrea Pieroni e Alessandra Nardini.

leggi anche:

Un via libera simbolico, che idealmente aprirà i battenti degli oltre 150 espositori distribuiti nel cuore del centro storico: da piazza del Popolo a piazza del Duomo, dal Seminario fino a piazza Dante, in un viaggio del gusto che avrà tra i suoi protagonisti il vino dei Vignaioli di San Miniato, l’olio extra vergine d’oliva, i prelibati salumi, i dolci tipici locali, i formaggi e tutti gli altri prodotti della filiera corta, grazie alla collaborazione con Slow Food e Campagna Amica.

Cuore della Mostra Mercato sarà ancora una volta l'Officina del Tartufo, trasferita quest'anno nella cornice di piazza Duomo, dove sarà possibile degustare i piatti al tartufo curati e preparati da prestigiosi chef nazionali ed internazionali. Un piacere per il palato a cui sarà possibile affiancare percorsi nel segno dell'arte, della musica e della cultura.

Ogni sabato di Mostra, infatti, l’auditorium Carismi in piazza Buonaparte ospiterà un evento di intrattenimento ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento posti): si comincia stasera alle 21,30 con il concerto degli Homo Sapiens, a quarant’anni dal successo al Festival di Sanremo. Alle 17, invece, Claudia Saba presenterà il suo ultimo libro “Era mio padre”, primo degli appuntamenti della rassegna “Assaggi letterari”. Domani alle 17, invece, nella Chiesa di San Rocco, sarà presentata la ristampa dell’opuscolo “I pittori di San Rocco”, dedicata ai 50 anni dalla realizzazione degli affreschi della chiesa.

leggi anche:

Fino al 10 dicembre, al piano terra di Palazzo Grifoni, sarà visitabile la personale del pittore sanminiatese Enzo Giani, padre di Eugenio, dal titolo “Enzo Giani nella sua San Miniato”. Domani inizia anche il primo ciclo di visite alla Casa del pittore Dilvo Lotti in via Maioli, dalle 15 alle 18, coordinate da Luca Macchi (per prenotazioni 0571 42745). Ogni sabato e domenica, inoltre, è possibile prendere parte alle visite guidate nel palazzo comunale.

In questa edizione la Mostra Mercato devolverà una parte degli incassi del bus navetta alla Fondazione Tommasino Bacciotti, la più importante realtà di volontariato a supporto all’ospedale pediatrico Meyer, per sostenere il progetto “Case accoglienza Tommasino”.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista