Quotidiani locali

il progetto  

Servizi per la prima infanzia mezzo milione a 4 Comuni

FAUGLIA. “Colline per i bambini”. Così si chiama l’importante progetto presentato nel corso di una conferenza stampa nel Comune di Fauglia, coordinato dalla fondazione Madonna del Soccorso con la...

FAUGLIA. “Colline per i bambini”. Così si chiama l’importante progetto presentato nel corso di una conferenza stampa nel Comune di Fauglia, coordinato dalla fondazione Madonna del Soccorso con la collaborazione di SdS Zona Pisana, e finanziato dall’impresa sociale “Con i bambini”, società senza scopo di lucro che gestisce il fondo per il contrasto della povertà educativa cui l’Acri ha affidato la gestione del fondo. I quattro comuni delle colline pisane interessati sono quelli di Fauglia, Santa Luce, Crespina-Lorenzana e Orciano Pisano: il finanziamento è di 527.372,77 euro interamente destinati ai servizi della prima infanzia dei quattro comuni.

Un vasto impegno sociale e assistenziale. Le slide mostrate durante la conferenza hanno illustrato il piano del progetto articolato in: “potenziamento dell’offerta educativa”, con iniziative quali il prolungamento gratuito dell’orario di apertura – fino alle 18 – di tutti gli asili nido dei comuni coinvolti, o l’attivazione di laboratori musicali, teatrali, naturalistici e di pet therapy anche intergenerazionali, cioè di bambini insieme agli anziani; “interventi a strutture scolastiche”, i più significativi dei quali riguardano certo la riapertura dell’asilo nido di Orciano Pisano, chiuso da due anni, e la ristrutturazione della scuola materna di Santa Luce; “misure a favore delle famiglia in difficoltà e per i bambini con disabilità”, con interventi di sostegno alle famiglie in condizione d’indigenza. Parte e guida del progetto anche, oltre i già citati enti, l’istituto “Mariti” di Fauglia; l’istituto degl’Innocenti di Firenze; l’istituto “Santoni” di Pisa; l’istituto Lma Tzong Khapa; la Misericordia di Orciano Pisano; la cooperativa sociale Paim, e le associazioni Nuovo Teatro dell’Aglio, Artemide, Amici di Edda, Fuori dal Guscio e Anupi Toscana.
Sono solo due i progetti dedicati alla prima infanzia che in Toscana si sono aggiudicati il finanziamento, su 400 presentati su scala nazionale. La fase operativa del progetto, di durata triennale, si aprirà ad inizio 2018.

Enrico De Magistris

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro