Quotidiani locali

Maltempo, alberi caduti e persone soccorse. Allagata la Continental

Le situazioni più difficili a Cascina dove quattro ragazze rischiano di annegare nell'auto finita in un fosso

Notte difficile sul fronte del maltempo a Cascina dove strade e sottopassi ferroviari si sono allagati. Ci sono stati alberi caduti e automobilisti soccorsi dai vigili del fuoco dopo che le loro auto si erano fermate a causa dell'acqua sulla strada. Il Comune ha spiegato che sono stati  chiusi il sottopasso  di Visignano (via Moggi) e di Titignano. Allagamenti anche lungo la  Tosco Romagnola all'altezza di via S. Gaspare del Bufalo. Problemi in via Santa Maria lato Fosso Vecchio; via Stradello tra Tosco Romagnola e via Fucini. Le forti piogge hanno creato criticità in via Guelfi, via Macerata (da via Tosco Romagnola a sottopasso), via Di Lupo Parra, via Pascoli e via Musigliano.

Intorno alle 6 la squadra di vigili del fuoco di Cascina è intervenuta in via Santa Maria per soccorrere quattro ragazze che erano finite con l'auto in un fosso.

Gli operai comunali hanno transennato i tratti di maggior rischio. Inoltre è stato chiesto ai vigili del fuoco per soccorrere persone rimaste con l'auto in panne con l'auto via Berretta, via Santa Maria e in via Di Lupo Parra. I numeri per le segnalazioni sono: 050.719191 o 050.719192. Dopo l'ondata di pioggia delle 5 il temporale ha concesso una tregua alle 6.30. Ci sono zone senza corrente. Alle 23.30 circa di sabato una cabina dell'energia elettrica è andata a fuoco. Anche sulla provinciale Vicarese nel comune di Vicopisano si segnalano rami pericolanti e altri caduti che rallentano la circolazione.

 

leggi anche:

Un'immagine dell'Ardenza (foto Maurizio Maltoni)

Nubifragio sulla costa toscana: 7 morti a Livorno

Distrutta una famiglia. Caos a Montenero, Ardenza, Tirrenia. Chiusa la linea ferroviaria tra Livorno e Cecina. Il sindaco chiede lo stato di calamità. Tra le 7 vittime, un giovane morto in uno scontro frontale sulla via Emilia: è ancora da stabilire la dinamica e il collegamento con il maltempo. Due i dispersi

A Caprona un cartello stradale del cantiere del ponte sull'Arno è stato spazzato via dal vento che lo ha trascinato contro un'auto danneggiandola. A Pontedera al momento, stando a quanto spiega il sindaco sulla sua pagina Facebook, non si registrano particolari criticità. Chiuso il sottopasso tra via Della Stazione vecchia e via De Gasperi in quanto è allagato. L'associazione Il Faro sta monitorando il territorio con gli operai comunali. Ci sono alcuni tratti allagati della superstrada Firenze Pisa Livorno e alle 7 stava per essere chiuso al traffico lo svincolo di Vicarello nel comune di Collesalvetti, quasi al confine con Cascina.

Disagi anche a Pontedera dove in alcune localitàè mancata l'acqua per alcune ore.

Il nubifragio ha causato non pochi danni anche a Fauglia e in particolare allo stabilimento Continental, inondato da fango e acqua a causa dell’esondazione del rio Morra nei pressi della fabbrica della multinazionale tedesca. Subito dopo sono partite le operazioni per liberare il primo piano dello stabilimento (linee produttive e uffici) dallo strato di fango e acqua (circa 20 centimetri). La produzione è stata ripartirà solo dopo che i locali saranno completamenti ripuliti e dopo una valutazione degli eventuali danni.

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie