Quotidiani locali

Morto a 87 anni Lando Macchi

Aveva militato nel Grande Torino ed era scampato alla tragedia di Superga. Abitava a Ponsacco, il cordoglio del presidente Cairo

PONSACCO. Lutto nel mondo del calcio. All’età di 87 anni è morto Lando Macchi, ex calciatore del Torino, scampato alla tragedia di Superga. Macchi, che abitava a Ponsacco, debuttò in maglia granata il 15 maggio del 1949, ovvero subito dopo lo schianto che sancì la fine di una delle squadre italiane più forti di tutti i tempi.

In quella stagione giocò tre delle ultime quattro gare di campionato vincendo sul campo lo scudetto che comunque era già stato assegnato al Grande Torino. Macchi avrebbe dovuto far parte della spedizione di Lisbona in qualità di riserva, ma, come più volte raccontato, “ma siccome era domenica non mi timbrarono in tempo il passaporto e così rimasi a Torino”. All’epoca aveva soltanto 19 anni. Giocò anche tra le fila di Spezia, Pescara e Bari. Il presidente del Torino Urbano Cairo e tutto

il Torino Football Club partecipano sentitamente al dolore della famiglia per la scomparsa di Lando Macchi, calciatore cresciuto nel settore giovanile cui toccò il grave compito di debuttare in serie A, assieme ai suoi giovani compagni, il 15 maggio 1949, subito dopo la tragedia di Superga.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista