Quotidiani locali

Sulla Circonvallazione arriva il Vista Red

Fornacette: il sistema per multare i “furbetti” del semaforo sarà installato a breve. E venerdì 19 maggio verrà rimosso quello all’incrocio tra la Tosco Romagnola e via di Gello

FORNACETTE. Vista Red che va, Vista Red che viene. Venerdì 19 maggio sarà, infatti, smantellato definitivamente quello all’incrocio tra via Tosco Romagnola e la via di Gello al semaforo di Fornacette. Ma, nelle prossime settimane dovrebbe arrivarne un altro, questa volta sulla circonvallazione della frazione calcinaiola, al semaforo vicino al campo sportivo. È qui, infatti, che si annidano i maggiori problemi dal punto di vista degli incidenti per la zona, con numerosi scontri che hanno causato anche danni al semaforo.

«Ne abbiamo installato uno nuovo recentemente – spiega il comandante della polizia locale Valdera Nord, Andrea Trovarelli – ma è già stato abbattuto tre o quattro volte. Quasi ogni giorni ci sono lievi o gravi incidenti, perché le auto viaggiano a velocità molto elevata. E perché, all’incrocio con via Casarosa, molti cercano di rientrare dopo i sorpassi e creano pericoli. Insomma, ci sono varie situazioni da risolvere in quel punto e abbiamo deciso di installare il dispositivo che scatta foto a chi passa col rosso».

Lo stesso sistema che era presente sulla Tosco Romagnola e che ha, di fatto, esaurito il suo compito, visto che incidenti e contravvenzioni sono praticamente pari a zero. Il Vista Red di quell’incrocio sarà tolto dalla ditta proprietaria che, scaduta la convenzione, l’aveva lasciato pensando alla gara per il semaforo della Circonvallazione che è alle fasi finali proprio in questi giorni. Il fatto di eliminare la strumentazione, con tanto di telecamera dall’area del semaforo, rientra in un calcolo puramente economico, visto che sono calate le multe e che ormai la spesa supererebbe le entrate dalle contravvenzioni. Da tempo si sapeva che l’amministrazione comunale stava pensando all’installazione di un dispositivo elettronico per beccare “i furbetti” del semaforo vicino al campo sportivo di Fornacette. Ma ora il progetto sta andando in porto e gli automobilisti dovranno fare molta attenzione se vorranno evitare multe particolarmente salate condite, magari, dalla perdita di qualche punto sulla patente.

«Ovviamente, quando provvederemo all’installazione – dice ancora il comandante Trovarelli – ci saranno gli opportuni cartelli che comunicheranno la novità all’incrocio. Questi dispositivi, oltre a essere importanti per individuare responsabili di un incidente o per multare chi passa col rosso,

con il passare del tempo e con la voce che si diffonde tra gli automobilisti, diventano un deterrente fondamentale per migliorare la sicurezza per quanto riguarda la viabilità. Il nostro obiettivo è proprio questo, visto che ormai quell’incrocio è diventato davvero pericoloso. Andreas Quirici

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics