Quotidiani locali

il personaggio

Bebe Vio risponde alle domande del pubblico - Le foto

La campionessa è in ritiro a Casciana Terme insieme alla Nazionale paralimpica di scherma

CASCIANA TERME. Mattinata nella piscina e nella palestra delle terme di Casciana per gli atleti della Nazionale paralimpica di Scherma in ritiro a Casciana Terme.

Quello del 13 marzo è stato il primo giorno di ritiro della Nazionale paralimpica di scherma nella cittadina termale e così gli atleti hanno ricevuto il benvenuto dell'amministrazione comunale. Erano presenti il vicesindaco, Mattia Citi, e l’assessore al turismo, Paolo Coppini, e per l’amministrazione delle Terme, l’amministratore unico di Bagni di Casciana, Eduardo Falzone.

«Li abbiamo salutati con un aperitivo al Caffè delle Terme – dice il vicesindaco – speriamo che possano trovarsi al meglio nel nostro centro termale e nella cittadina».

Per il gruppo foto di rito davanti alle Terme, sulla principale piazza del paese. I cascianesi li hanno accolti in maniera calorosa e con un tripudio di bandiere con il tricolore. Gli azzurri della scherma alloggiano nell’agriturismo Le Querciole della famiglia Fagiolini e resteranno in Valdera fino al 16 marzo.

Il pomeriggio del 14 marzo è previsto un allenamento a porte aperte in palestra a Casciana, a partire dalle 17, con poi il ritrovo con il pubblico allo stadio comunale Picchi a partire dalle 19, con la possibilità di incontrare gli atleti e fare loro alcune domande.

C’è grande curiosità e attenzione per tutta la squadra e per la campionessa Bebe Vio, Beatrice Maria Vio, la schermitrice italiana, campionessa mondiale di fioretto individuale.

Il 13 marzo, dunque, anche se gli atleti sono alla ricerca della massima tranquillità, in tanti li hanno avvicinati per una fotografia ricordo. È probabile che la seduta di allenamento di oggi richiami un pubblico numeroso di appassionati e anche molti bambini che cominciano a cimentarsi con la scherma.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore