Quotidiani locali

A Perignano cantano vittoria: garantito il tempo pieno a scuola

CASCIANA TERME LARI. Dopo la vicenda della benedizione vietata nelle aule e le roventi polemiche che ne sono seguite, c’è finalmente una buona notizia da registrare per la scuola primaria “Salvo D’Acq...

CASCIANA TERME LARI. Dopo la vicenda della benedizione vietata nelle aule e le roventi polemiche che ne sono seguite, c’è finalmente una buona notizia da registrare per la scuola primaria “Salvo D’Acquisto” di Perignano, nel comune di Casciana Terme Lari. Si tratta della notizia che aspettavano in tanti: genitori, dirigente, docenti, sindaco e opposizione. Per quanto riguarda la prossima stagione scolastica, quella che inizierà a settembre, tutte le classi dell’elementare potranno godere del tempo pieno.

Il provvedimento è ufficiale ed è stato comunicato nella giornata di ieri dall’Ufficio Scolastico Regionale (l’ex Provveditorato) direttamente al dirigente dell’istituto comprensivo cascianese, la professoressa Angela Gadducci.

«Si tratta di un traguardo – afferma la preside – per il raggiungimento del quale ho lavorato non poco. A partire da settembre tutte le classi della primaria saranno a 40 ore settimanali, le due prime, le due seconde, le due terze, le due quarte e la quinta. L’orario sarà quello della fascia 8,30-16,30».

Nelle ultime settimane erano stati diversi i malumori e le prese di posizione riguardo all’esclusione delle due classi seconde dal tempo pieno. Entrambe erano costrette a svolgere le lezioni nell’arco delle 27 ore settimanali.

Sulla

questione era intervenuto recentemente anche il sindaco di Casciana Terme Lari Mirko Terreni: «Il tempo pieno – disse – è un diritto di questi ragazzi e di queste famiglie, a prescindere dalla sezione e dalla disponibilità delle insegnanti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare