Quotidiani locali

Lo show di Giuntini al monastero delle Clarisse

SAN MINIATO. Festival del pensiero popolare di San Miniato. L’appuntamento è per stasera, giorno dedicato a Santa Chiara, dentro al Monastero delle Clarisse, alle 18,45. Dopo la messa è annunciato lo...

SAN MINIATO. Festival del pensiero popolare di San Miniato. L’appuntamento è per stasera, giorno dedicato a Santa Chiara, dentro al Monastero delle Clarisse, alle 18,45.

Dopo la messa è annunciato lo spettacolo di Andrea Giuntini: “Dio del silenzio, apri la solitudine”, con l'arpa di Antonella Natangelo. Per chi invece vive il Festival del pensiero popolare in modo più laico, quasi contemporaneamente, a partire dalle 18, avrà luogo l'interessante conversazione su “Versanti e ciglioni di San Miniato, un progetto di salvaguardia” con tre architetti, Maria Teresa Piampiani assessore ai lavori pubblici del Comune di San Miniato, Anna Braschi e Sandro Saccuti, che parleranno tra l'altro dell'idea che sta dietro agli incredibili giardini di Manhattan, studiati in un libro di Michela Pasquali.

Dopo la cena, che si svolgerà nel giardino di Palazzo Del Campana Guazzesi, la serata si annuncia ricca, ci sarà lo spettacolo cena “Il pretino di Sant'Angelo”, che continua il discorso del pomeriggio, essendo impostato sulla vicenda umana di don Giovan Battista Landeschi, un prete agronomo del Settecento che inventò il paesaggio toscano e che visse proprio nel territorio di San Miniato, a Sant'Angelo a Montorzo, la terra del tempranillo.

La seconda parte della serata sarà invece dedicata a Dilvo Lotti, un grande pittore espressionista, vissuto, per quasi cent'anni proprio nel quartiere della Scioa, dove Beppina Lotti, la moglie ancora gli sopravvive. A Beppina sarà dedicato il documentario “Geppinella”, su una donna che a 94 anni è ancora tra le più attive e vitali del quartiere. Gli “autoritratti” di Dilvo, che spesso ospitano anche il volto della moglie, occuperanno

invece le brillanti riflessioni di Maria Fancelli e Giovanni Cipriani, due professori dell'Università di Firenze, noti proprio per la loro capacità divulgativa. Info: pagina Facebook Festival del pensiero popolare / palio di San Rocco Pellegrino, mancini7@unisi.it, tel. 333 5925005.

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista