Santa Croce chiude tutti i... rubinetti

Sospese le fontane e bloccate anche le annaffiature. Multe ai cittadini che sprecano

    SANTA CROCE. Un bel giro di vite. Anzi, un giro di rubinetto. Drastico. Al punto da lasciarli tutti... a secco. Almeno per ora.

    Il sindaco di Santa Croce, Osvaldo Ciaponi, ha deciso di sospendere l’erogazione di acqua da tutte le fontane pubbliche.

    E ha deciso di sospendere anche l’annaffiamento degli spazi verdi del Comune. È il contributo che l’amministrazione comunale dà a questo momento di difficoltà, rispondendo alla richiesta che, ormai già da alcune settimane, è arrivato ai sindaci, da parte del gestore idrico, Acque Spa. Come dire: gli enti locali diano, per primi, l’esempio ai propri cittadini.

    E questo è solo uno dei provvedimenti che dovrebbero aiutare a superare questo periodo di difficoltà idrica. La speranza è che presto arrivi un po’ di pioggia. Ma le previsioni del meteo, non aiutano. Il bel tempo è previsto - a scanso di errori - fino alla fine di agosto.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    15 agosto 2012

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ