Menu

Il sindaco Taglioli: «Una viabilità alternativa alla Vicarese che vorremmo prolungare fino a Lugnano»

In bicicletta, la pista da Caprona a Uliveto

 ULIVETO TERME. Una pista ciclabile, che corre per un chilometro e mezzo tra i campi e la strada provinciale, dal frantoio di Caprona al cimitero di Uliveto Terme. È l'opera realizzata nell'ambito del project financing per la riqualificazione di Colmata, l'attuale Porta di Uliveto.  «Il nostro obiettivo è continuare il percorso ciclabile creando, nell'arco del mandato amministrativo, un'alternativa concreta alla Vicarese per la mobilità pedonale e ciclabile - afferma il sindaco di Vicopisano Juri Taglioli - Il prossimo impegno sarà trovare i finanziamenti per il collegamento fino a Lugnano, affinché le nostre frazioni, che sono sviluppate lungo una strada pesante da un punto del traffico, possano ritrovare unione e vita collettiva anche da un punto di vista stradale».  Il taglio del nastro domenica scorsa, in occasione della giornata nazionale della bicicletta, per un'opera del valore di 700mila euro. La pista è stata intitolata ai fratelli Sighieri, due cittadini di Caprona che nell'Ottocento hanno contribuito al Risorgimento.  La ditta che ha portato avanti i lavori è la Braccianti Edilizia Srl. Ha pensato alla rimodellazione del terreno e al riempimento con massicciato; a una nuova regimazione idrica, creando una fossa di scolo campestre per agevolare lo smaltimento dell'acqua sia dei campi che della pista; a posizionare 145 lampioncini dal design moderno e a basso consumo; alla rifinitura della pista con cemento spolverato color terra rossa.  Entro qualche settimana sarà cura del Comune realizzare lungo il percorso alcune aree di sosta, con panchine e cestini. Mentre a fine estate saranno messi a dimora circa cento tigli dalla Porta di Uliveto fino a Caprona, per i quali l'amministrazione vicarese ha già stanziato 30mila euro, che andranno a unirsi al verde creato dai cipressi che arredano la pista nel tratto dal cimitero fino alla Porta di Uliveto.  Insieme
al sindaco hanno partecipato alcuni assessori e consiglieri comunali, sotto l'organizzazione sportiva della Federazione italiana amici della bicicletta. La giornata si è chiusa con una baccellata all'Azienda agricola Il Frantoio di Vicopisano a cura della condotta Slow Food del Monte Pisano.

TrovaRistorante

a Pontedera Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro