Quotidiani locali

teatro manzoni  pistoia

Branciaroli recita Medea, mito di distruzione e ferocia

L'attore protagonista di un'edizione che rievoca quella, storica, diretta da Luca Ronconi nel 1996

PISTOIA. Franco Branciaroli (nella foto) è di nuovo protagonista, nei panni femminili di Medea, della storica, innovativa edizione diretta da Luca Ronconi nel 1996 e riallestita da Daniele Salvo. Un doveroso omaggio al grande Maestro, scomparso nel 2015, da parte di uno degli artisti che ha lavorato con lui più a lungo.

Lo spettacolo, prodotto da Ctb (Centro teatrale bresciano /Teatro de Gli Incamminati/ Piccolo teatro di Milano – Teatro d’Europa) è in scena al teatro Manzoni di Pistoia fino al 4 febbraio (che la ospitò già 22 anni fa) e rappresenta una pietra miliare della storia del teatro nazionale. Nel cast anche Alfonso Veneroso (Giasone), Antonio Zanoletti (Creonte). Scene, costumi e luci sono di Francesco Calcagnin, Jacques Reynaud, Sergio Rossi, ripresi rispettivamente da Antonella Conte, Gianluca Sbicca e Cesare Agoni.

«Io non interpreto una donna – commenta Franco Branciaroli – sono nei panni di un uomo che recita una parte femminile, è molto diverso. Medea è un mito: rappresenta la ferocia della forza distruttrice. Rimettiamoci nei panni del pubblico greco: vedendo la tragedia, saprà che arriverà ad Atene una forza che si accanisce sulle nuove generazioni, i suoi figli: “Medea dallo sguardo di toro”, come viene definita all’inizio. Lei è una smisurata, dotata di un potere sinistro. Che usa la femminilità come maschera, per commettere una serie mostruosa di delitti: non è un caso che la prima a cadere sia una donna, la regina, la nuova sposa di Giasone».


«In questo riallestimento di Medea – aggiunge Daniele Salvo – ho voluto riproporre nei dettagli la regia di Luca Ronconi, senza nessuna intromissione e nessuna aggiunta o sottrazione, ritrovando l’itinerario già percorso da Luca».




 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro