Quotidiani locali

Basket 

Il pivot Severini lancia la sfida «Siamo giovani e faremo bene»

PISTOIA. Dopo i 92 minuti complessivi giocati in Serie A nella stagione 2015-16, per Luca Severini è arrivato il momento di giocare “veramente”. Dopo essersi fatto le ossa in prestito per due...

PISTOIA. Dopo i 92 minuti complessivi giocati in Serie A nella stagione 2015-16, per Luca Severini è arrivato il momento di giocare “veramente”. Dopo essersi fatto le ossa in prestito per due campionati in LegaDue a Casale Monferrato, torna per essere protagonista: sarà il terzo lungo a disposizione di coach Alessandro Ramagli e dovrà farsi spazio fra gli americani titolari. Unica nota stonata il mancato rinnovo del contratto (scadenza giugno 2019).

«Sono contento di essere tornato a Pistoia – commenta Severini –. Era il momento di fare il salto in A e Pistoia è l’ideale: ritrovo Gianluca Della Rosa con cui ho condiviso tante esperienze e credo di essere nel posto per continuare a crescere. In questi due anni ho lavorato tanto sul tiro anche se sono uno che cerca di migliorarsi costantemente».

Avversario di coach Ramagli nei playoff di LegaDue 2016-17, adesso per Severini inizia il lavoro fianco a fianco. «Mi ha colpito il suo voler costruire una squadra giovane e mi ha garantito spazio

– conclude – starà a me cercare di far bene e farmi trovare pronto quando sarò chiamato. Non sarà facile affrontare squadre più navigate, ma cercheremo di dare il massimo in allenamento e partita per accorciare il gap di esperienza contro avversari sulla carta più forti». –

SM.

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro