Quotidiani locali

Montecatini regge solo metà tempo

Cento, la Baltur prende il largo nella ripresa e si porta sul 2 a 0. Venerdì la sfida decisiva al Palterme

CENTO. Un ottimo primo tempo non è bastato a Montecatini per uscire con i due punti dal Pala Archos di Cento: la Baltur prende il largo nella ripresa, vince garadue (86-61), conduce adesso 2-0 nella serie, e venerdi al Palaterme (ore 21) avrà il primo match point per approdare in finale. Ma i rossoblù hanno offerto stavolta una prestazione gagliarda, restando in partita fino a metà del terzo quarto, e dando l’impressione che venerdì al Palaterme possa fare molto caldo.

Federico Campanella, coach del...
Federico Campanella, coach del Montecatiniterme


Coach Campanella piazza Bolis in quintetto al posto di Petrucci, presente a referto ma impossibilitato a scendere in campo. I rossoblù dimostrano nei primi minuti di aver capito la lezione di garauno, e attaccano il canestro con maggior convinzione. In difesa Bolis si attacca a Vico, ma è Piunti a creare i maggiori problemi. Galmarini però è vivo e tonico. Punge sotto canestro, e nonostante alcuni tiri aperti sbagliati da Meini e Artioli dopo 5’la gara è in equilibrio (8-8).

Simone Centanni
Simone Centanni


Cento stenta a trovare i suoi punti di riferimento e va a prendersi molti falli, fischiati con un po’di generosità dai due arbitri, tant’è che i locali finiscono il primo quarto con un solo fallo, pur difendendo con grande intensità. Un tecnico a Centanni permette alla Baltur il primo mini allungo (20-15 al 10’) che però non spaventa Montecatini. Nel secondo quarto Campanella getta nella mischia anche Petrucci che dimostra di stare meglio del previsto, la sua presenza dà equilibrio al quintetto e Cento, pur provandoci (30-20 con tripla di Chiera), non riesce ad allungare. Montecatini trova un Bolis super e resta agganciata alla Baltur, sebbene all’intervallo il tabellone reciti un +10 interno che non rende giustizia alla prestazione dei rossoblù.

Galmarini a canestro contrastato da...
Galmarini a canestro contrastato da due avversari


Nel terzo quarto Cento allunga decisamente grazie a 7 punti consecutivi di Rizzitiello, fin li abbastanza anonimo ma che decide di entrare imperiosamente in partita. I rossoblù barcollano e cadono negli errori di garauno, smettendo di segnare, perdendo 4 palloni di fila e dando campo alla transizione della Baltur. Piunti da sotto sigla il +18 (51-33), e gradatamente la Baltur crea un divario immeritato per i termali, che stavolta non riescono a reagire. Nell’ultimo quarto Cento tocca anche il +30 ma i ragazzi di Campanella riescono comunque a contenere il passivo con l’indomito Bolis e qualche fiammata di Galli e Centanni. Per costruire l’ennesimo impresa, i rossoblù dovranno durare un po’più di 25 minuti.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro