Quotidiani locali

calcio a 5 

Impresa del Futsal Pistoia la serie A2 è matematica

PISTOIA. Il Futsal Pistoia C. S. Gisinti scrive un pezzo di storia dello sport pistoiese. Con la vittoria per 3-0 sul campo del Città di Massa, gli arancioni hanno conquistato l’aritmetica serie A2,...

PISTOIA. Il Futsal Pistoia C. S. Gisinti scrive un pezzo di storia dello sport pistoiese. Con la vittoria per 3-0 sul campo del Città di Massa, gli arancioni hanno conquistato l’aritmetica serie A2, seconda serie nazionale. Sarebbe bastato un punto a Mangione e compagni per conquistare l’aritmetica passaggio di categoria. Invece è arrivata un’affermazione netta e piena contro una rivale che non ha regalato niente.

Pistoia già avanti dopo 4 minuti con Morganti, che a porta vuota ha insaccato un perfetto invito di capitan Daga. Massa prova a reagire, trovando un Cerri sempre pronto. Pistoia, comunque, ha sempre tenuto in mano il pallino del gioco, creando diversi grattacapi alla retroguardia avversaria. A meno 4 dalla fine, Della Marca fallisce un tiro libero, facendosi perdonare un minuto dopo cogliendo il raddoppio dopo un assolo.

Nella ripresa, la Gisinti prova ad amministrare, sfiorando il tris più volte, soprattutto a metà tempo, quando i padroni di casa si vedono espellere il portiere giocando due minuti in inferiorità numerica. Massa prova il tutto per tutto, provando a giocare con il quinto uomo di movimento. La stanchezza si fa sentire e i massesi sfiorano il gol in almeno due occasioni. A meno uno dalla fine è il portiere Cerri a mettere il sigillo sulla partita, con un rilancio dalla propria porta con lo specchio avversario sguarnito.

Al triplice fischio, grande festa per un risultato che corona i 25 anni della società. Al settimo cielo mister Busato, che elogia i suoi: «Abbiamo fatto qualcosa di straordinario, coordinando un anno di duro lavoro. Sono orgoglioso perché i ragazzi hanno mostrato valori che vanno oltre lo sport. Abbiamo dimostrato di essere più forti di tutto e tutti, allenandosi spesso su campi inadeguati e lasciando pochi punti per strada. Un’affermazione che ricompensa il lavoro dello staff e di una società che ha lavorato in modo oculato, meritandosi questo successo».

La serie A2, però, obbligherà la Gisinti a lavorare

sodo in estate per organizzare al meglio una categoria semiprofessionistica. Il problema più grande sarà la ricerca dei campi per svolgere gli allenamenti, mentre per quanto riguarda la squadra, la base è già buona per affrontare un torneo difficilissimo e impegnativo. (e.b.)

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro