Quotidiani locali

«Ci prepariamo a dieci finali»

MONTECATINI. Riscaldato dal timido sole di gennaio il Montecatini ha iniziato il nuovo anno con un duro lavoro fisico e partitella finale. Domenica parte il girone di ritorno per la squadra allenata...

MONTECATINI. Riscaldato dal timido sole di gennaio il Montecatini ha iniziato il nuovo anno con un duro lavoro fisico e partitella finale.

Domenica parte il girone di ritorno per la squadra allenata da Gabriele Lazzerini, fatto di 17 finali come ha sottolineato il mister, in cui la rivoluzionata squadra biancoceleste dovrà sbagliare poco o niente se vuole mantenere la categoria, a cominciare dal difficile confronto casalingo con la Lavagnese. La sfida, con i liguri, è domenica 7 gennaio alle 14, 30 allo stadio Mariotti.

Sul fronte infortunati, a parte i lungodegenti Bani e Guastapaglia, Agrifogli prosegue il programma differenziato per risolvere quanto prima i problemi muscolari mentre l’italo-canadese Ciccone (nella foto), è tornato da Vancouver ed ha raggiunto i compagni sul campo. Gli arrivi del mercato invernale (vedi Bigazzi, Tempesti, Fall, Degl’Innocenti, Roccella) si stanno integrando coi giocatori confermati e prima di domenica ci potrebbe essere anche un ulteriore rinforzo visti i “movimenti” nella sede di via Maratona in queste ultime. Il direttore generale Fabrizio Giovannini non si sbilancia tuttavia qualcosa bolla in pentola. Del resto la dirigenza, pur tenendo sempre d’occhio il budget, non vuol lasciare niente di intentato. Vedremo gli sviluppi. «Ora il roster è
competitivo – commenta il tecnico Lazzerini –. C’è quantità e qualità. Possiamo dire la nostra contro chiunque sebbene pure le altre pericolanti hanno fatto un mercato importante». Oggi doppia seduta: al mattino palestra e nel pomeriggio seduta tecnico-tattica sul “Mariani”. (r. g.)


TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro