Quotidiani locali

basket serie b 

Il magic moment di Montecatini «La chiave è la nostra difesa»

MONTECATINI. Il magic moment di Montecatiniterme Basketball continua. A Cecina la squadra rossoblù ha conquistato la terza vittoria consecutiva, su un campo dove non aveva mai vinto prima, e lo ha...

MONTECATINI. Il magic moment di Montecatiniterme Basketball continua. A Cecina la squadra rossoblù ha conquistato la terza vittoria consecutiva, su un campo dove non aveva mai vinto prima, e lo ha fatto nel modo più convincente. Una vittoria la proietta in alto, a ridosso delle grandi. I tirrenici possono accampare l’attenuante infortuni (Liberati assente, Gigena in campo non al meglio e Turini scavigliato dopo 9’), ma la vittoria di Montecatini non fa una piega, costruita passo dopo passo con una ripresa eccellente.

E coach Campanella, acclamato ex, alla fine ha avuto il plauso soprattutto dei suoi attuali tifosi, dato che la squadra rossoblù è stata seguita al Palapoggetti da poco meno di cento sostenitori, un quasi esodo premiato con la vittoria. «Ottima prestazione – sospira Campanella – su un campo sempre ostico e contro una squadra che non molla mai. I ragazzi sono in grande condizione soprattutto mentale, e quando abbiamo preso 10-12 punti di vantaggio non abbiamo mai mollato, sebbene loro abbiano provato a mettere la gara sulla bagarre. Non ci siamo disuniti e abbiamo continuato a seguire le nostre idee. Una vittoria di carattere e di orgoglio».

È in difesa che i rossoblù hanno cambiato marcia: a fronte dei 64 punti di media finora subiti (seconda miglior difesa del girone), nelle ultime tre partite la media dei punti subiti è stata di 56, 6. Ed anche a Cecina nella propria metà campo, i termali hanno fatto un ottimo lavoro.

«La difesa è la chiave dei nostri successi – prosegue il coach rossoblù – siamo riusciti a disinnescare i loro giocatori più pericolosi ed è nella difesa che troviamo le nostre certezze. Siamo stati egregi soprattutto nella protezione dell’area. Dobbiamo continuare così».

Sul fronte offensivo da sottolineare i 4 giocatori in doppia cifra, una costante in ogni gara vittoriosa di Montecatini, con un Callara sempre più convincente ed un Lorenzo Galmarini autore di una prodigiosa tripla doppia: 17 punti, 10 rimbalzi e 10 falli subiti. Ma non c’è tempo per rilassarsi: incombe il turno infrasettimanale,
con i rossoblù che giovedi al Palaterme (ore 21) ospiteranno la Coelsanus Varese. «Non dobbiamo certo mollare la presa – chiude Campanella – Varese è una squadra di buona caratura dotata di ottime individualità. E al Palaterme non vogliamo certo deludere i nostri tifosi». (r.d.m.)

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista