Quotidiani locali

Vai alla pagina su Pistoiese Calcio
Rossini: «Errori nel gestire il  pallone»

US Pistoiese Calcio

Rossini: «Errori nel gestire il pallone»

Il difensore centrale della Pistoiese , nonostante il ko contro Siena, è convinto che la squadra stia lavorando bene

PISTOIA. Tra i pochi a salvarsi nella sconfitta interna della Pistoiese contro il Siena nel turno infrasettimanale c'è Jonathan Rossini. Il difensore centrale, assente nella prima parte di stagione per risolvere alcuni guai fisici, è pienamente recuperato, come testimoniano i 180 minuti disputati tra domenica e mercoledì. Abile saltatore, specialista della difesa a tre e soprattutto esperienza da vendere con tanti gettoni tra Serie A e Serie B: il 31enne, arrivato in prestito dal Sassuolo, è manna dal cielo per una squadra che pecca molto di gioventù. Anche se, contro i senesi, il suo apporto non è bastato per evitare la sconfitta: «Loro sono partiti molto forte - ha esordito - sapevamo che fossero una squadra brava a giocare la palla e abbiamo deciso di aspettarli un po'. Fino al quarantesimo abbiamo retto, poi abbiamo sbagliato una palla in uscita e ci hanno punito. In generale - ha proseguito il centrale elvetico - avremmo dovuto gestire meglio il pallone. Nel secondo tempo con il cambio di modulo è stata un'altra partita. La squadra comunque sta crescendo e credo che la strada sia quella giusta». Dicevamo dell'importanza del suo pieno recupero. Eppure Rossini si sente ancora lontano dalla forma migliore: «Ringrazio mia moglie e la mia famiglia che mi è stata sempre vicina, la società, il mister e i compagni che mi hanno dato l'opportunità di lavorare tranquillo e migliorare - ha affermato - ma ancora non sono al top: devo giocare altre partite per affinare la condizione e continuare ad allenarmi per mettere ulteriore benzina nelle gambe».

VERSO VITERBO. Contro i bianconeri la squadra è apparsa un po' stanca: «Sicuramente l'impegno con il Pisa ha un po' influito sulla prestazione contro il Siena - ha ammesso Rossini - ma bisogna essere in grado di giocare due partite a settimana. Il Siena ha avuto un giorno in più di riposo, ma non dev'essere certo un'alibi - ha concluso - adesso voltiamo pagina e pensiamo al prossimo impegno». Già, perché gli orange torneranno subito in campo. Nel pieno del filotto terribile contro quattro avversarie di livello assoluto (Pisa, Siena, Viterbese, Piacenza), infatti, la Pistoiese è attesa domenica a Viterbo dai gialloblù di patron Camilli e del neo d.s. Nelso Ricci, al comando
delle operazioni di mercato degli arancioni nelle ultime tre stagioni. Per assistere dal vivo alla sfida, che si giocherà allo stadio Rocchi di Viterbo, i biglietti per il settore ospiti sono in vendita al prezzo di 10 euro o e potranno essere acquistati online sul sito www.go2.it.

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista