Quotidiani locali

Montecatini in cerca di conferme col Querceta

Buon momento dei biancocelesti. Di fronte, nel derby, una squadra con 13 risultati utili consecutivi

MONTECATINI. Dopo il blitz alle pendici del San Giuliano, i termali di Simone Venturi si preparano al difficile derby casalingo (stadio Mariotti ore 14,30) contro il Real Querceta che sotto la guida del vulcanico trainer Guido Pagliuca detiene al momento la serie positiva migliore del girone (13 risultati utili di fila).

Il tecnico cecinese torna per la prima volta in Valdinievole a sette anni di distanza dall'impresa di aver portato il Borgo a Buggiano nei professionisti. L'obiettivo stavolta è centrare un piazzamento nei playoff, cosa che per ora sta riuscendo all'attrezzato team versiliese, quinto della fila. A tre lunghezze di distanza però c'è il Montecatini, vicino al traguardo dichiarato della salvezza anticipata, ma stimolato a far ancora meglio dalla buona condizione atletica e dai risultati (10 punti nelle ultime 4 uscite). Inoltre non pende nessun provvedimento disciplinare a carico degli atleti biancocelesti questa settimana da parte del giudice sportivo e l'infermeria è vuota. Solo Bartolini e Frati lamentano qualche lieve acciacco muscolare ed hanno lavorato a parte ieri, oltre a svolgere le necessarie terapie.

Oggi pomeriggio si riaggregheranno regolarmente al gruppo. «È un buon momento - ammette il ds Antonio Paolini - e dobbiamo sfruttarlo al massimo contro un avversario che, specie davanti (vedi Ferretti, Falchini e Chianese, ndr) ha numeri

e qualità. Fare un risultato positivo contro il Real Forte Querceta ci darebbe una spinta enorme». Intanto è stato ufficializzato lo spostamento della gara esterna con la Fezzanese. L'incontro verrà anticipato a sabato 25 febbraio alle 15 e si giocherà allo stadio Miro Luperi di Sarzana.

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri