Menu

La Pistoiese presenta il portiere Edoardo Pazzagli

A riceverlo allo stadio Melani, il direttore sportivo Nelso Ricci e Marco Ferrari figlio del presidente della società arancione Orazio. Pazzagli, figlio d’arte, è di proprietà del Milan e la passata stagione l’ha disputata con l’Ascoli

PISTOIA. Terminate le vacanze negli Stati Uniti, è arrivato il momento della firma sul contratto per il nuovo portiere della Pistoiese Edoardo Pazzagli che arriva in arancione dal Milan con la formula del prestito. 25 anni, già qualche esperienza importante in Lega Pro alle spalle, è pronto a rimettersi in gioco. «Riparto dopo un'annata ad Ascoli con troppi alti e bassi - dice il neo portiere arancione, in riferimento anche ai problemi societari dei marchigiani - e ho subito scelto Pistoia perché città toscana, vicina a casa e dove c'è tanto entusiasmo per la vittoria dello scorso campionato di serie D. Darò il massimo e voglio riscattare la passata stagione facendo bene, sia a livello personale che di squadra». Ancora deve iniziare a conoscere l'ambiente («il direttore Ricci lo conosco solo perché, quando ero a Prato, lui ricopriva lo stesso ruolo a Carrara e contro di loro perdemmo la finale playoff

per la C1») però la società fa capire che crede ciecamente in lui. «Mi piacciono i giocatori che vogliono mettersi in gioco - dichiara il diesse Nelso Ricci - ed ha valori tecnici alti. Arriva in prestito dal Milan ma se il rapporto sarà buono potrebbe anche proseguire in futuro».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro