Quotidiani locali

Schemi veloci e aggressività Morgia promuove i suoi

Nella prima uscita stagionale contro la Primavera del Livorno impressiona soprattutto De Angelis, due volte in gol e pronto a tornare in copertura

PISTOIA. Niente male la prima uscita stagionale della Pistoiese, che al centro sportivo La Palagina, ha battuto per 4- 0 il Livorno Primavera. Da segnalare l'assenza di Giovanelli e Giordani, entrambi out per un'infiammazione al tendine. Tra i più positivi Minincleri, De Angelis, Molnar e Gambadori, ancora un po' indietro invece Nocentini e Buglio.Tutto sommato si è vista una buona prova della squadra arancione, che convince soprattutto nel primo tempo per aggressività e velocità d'esecuzione degli schemi del mister. Nel secondo tempo invece i ritmi sono stati più blandi, ma si sono viste comunque delle verticalizzazioni interessanti.

Soddisfatto Massimo Morgia: «Ho visto bene tutti i ragazzi, hanno fatto quello che ho chiesto loro in allenamento. Molto positiva soprattutto la prova di De Angelis, che oltre a segnare due reti ha aiutato la squadra in copertura. Bene anche Minincleri e il tandem Galasso-Toledo sulla sinistra».

Morgia schiera i suoi con il canonico 3-4-3: davanti a Sambo linea difensiva a tre con Nocentini a sinistra, Molnar a destra e Collacchioni al centro. A centrocampo Belli a destra, Galasso a sinistra e al centro la coppia Gambadori-Galasso. In attacco ci sono Minincleri e Toledo a supporto di De Angelis. La Pistoiese parte con molta aggressività, pressando a tutto campo e recuperando valanghe di palloni. Dopo la prima occasione capitata sul sinistro di Minincleri, all'undicesimo minuto arriva il vantaggio: Molnar recupera palla e serve Minincleri, l'erede di Floriano salta un uomo e serve l'accorrente Gambadori bravo a gonfiare la rete con un bel tiro.

Venti minuti più tardi arriva la prima rete del nuovo bomber arancione, De Angelis, che servito sul filo del fuorigioco da Gambadori batte facilmente il portiere avversario. Molto positiva la prova del numero 9, che impressiona soprattutto per la copertura che garantisce in fase di non possesso (proprio quello che voleva Morgia). Lo stesso De Angelis segna anche la terza rete, grazie a un super Minincleri che fa lo slalom e gli serve una caramella facile facile da scartare.

Nella seconda frazione Morgia cambia quasi tutto. Questi gli undici: Olczak; Molnar, Romani, Varutti; Varicchio, Cecchi, Buglio, Orsatti; Minincleri, De Angelis, Bigoni. Il primo quarto d'ora è abbastanza sterile, poi escono Minincleri e De Angelis per far posto a Saccà e Vannucci. Bigoni scala prima punta, sulla sinistra va appunto Vannucci. I cambi smuovono qualcosa e cinque minuti dopo arriva il 4-0. Il velocissimo Saccà scende come un treno sulla destra e mette la palla in mezzo, la difesa incespica e la palla entra per il più classico degli autogol. Davvero una buona prestazione quella del giovane esterno '95 in prova.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.