Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Un montalese di 55 anni l'uomo travolto sui binari

La tragedia alle 18,40 di domenica 9. Circolazione ferroviaria interrotta nel tratto Prato-Pistoia

PISTOIA. E' un montalese di 55 anni l'uomo morto travolto da un treno regionale domenica 9 settembre alle 18,40 poco fuori della stazione ferroviaria di Montale Agliana. L'indagine sull'episodio è affidata alla Polizia ferroviaria di Prato e non ha consentito finora di determinare se si tratta di un tragico incidente oppure di un suicidio. Sono in corso accertamenti, tra cui verifiche sul cellulare dell'uomo.

Il recupero della salma (Fot ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PISTOIA. E' un montalese di 55 anni l'uomo morto travolto da un treno regionale domenica 9 settembre alle 18,40 poco fuori della stazione ferroviaria di Montale Agliana. L'indagine sull'episodio è affidata alla Polizia ferroviaria di Prato e non ha consentito finora di determinare se si tratta di un tragico incidente oppure di un suicidio. Sono in corso accertamenti, tra cui verifiche sul cellulare dell'uomo.

Il recupero della salma (Foto Lorenzo Gori)

Subito dopo l'investimento si è verificato un blocco della circolazione dei treni nel tratto Prato-Pistoia della linea Firenze-Prato-Vareggio. Il treno coinvolto nell'investimento è il regionale 3082 che era partito da Firenze e diretto a Pistoia. I viaggiatori a bordo sono stati fatti scendere per essere trasbordati su bus. Per circa tre ore la circolazione sui binari tra Prato e Pistoia è rimasta sospesa, per tornare alla normalità solo  dopo le 21,30 circa.