Quotidiani locali

diocesi 

Parroci, da domani raffica di trasferimenti addii e nuovi arrivi

Scaduto il limite di tempo previsto dalla convenzione Cei dopo 9 anni don Isaac Sagna dovrà tornare in Senegal 

PISTOIA

Inizia il mese di settembre ed è tempo di numerosi cambiamenti, in tema di parroci, all’interno della Diocesi di Pistoia. Alcuni sono già noti da tempo e proprio oggi diverranno ufficiali, altri, invece, sono recentissimi e verranno annunciati nel corso delle messe domenicale di domani, dall’altare.

Da oggi arriva ufficialmente alla parrocchia di San Germano, a Santonuovo, don Luigi Procopio, che ha già la titolarità della parrocchia di San Giovanni Evangelista, a Montemagno. Una decisione presa lo scorso giugno, quando il vescovo Fausto Tardelli aveva spostato don Roberto Razzoli da Santonuovo a Violina, sempre a Quarrata, avendo già sulle sue spalle la chiesa di Santa Maria e Clemente, a Valenzatico.

Domani, invece, arriverà ufficialmente a Santa Maria Assunta don Fulvio Baldi, che sostituisce don Stefano Soresina, che ha svolto alcuni mesi di servizio dopo la decisione di don Fausto Corsi di lasciare il sacerdozio.

Da Violina, invece, se ne va il reverendo Cyrille Atitung Kalom, che sale sulla montagna pistoiese diventando vicario parrocchiale di Santa Maria Assunta, a Gavinana, di San Marcello a San Marcello Pistoiese, di San Biagio a Mammiano e della Madonna della Neve a Limestre.

Intanto si sta per esaurire il tempo di don Isaac Sagna alla parrocchia di Badia a Pacciana (che rientra nel vicariato di Bottegone) in aiuto a don Piergiorgio Baronti, che è titolare della chiesa di San Michele Arcangelo. Don Sagna, di origini senegalesi, presta servizio nella Diocesi di Pistoia nell’ambito della convenzione Cei “Fidei donum” con la sua diocesi di Ziguinchor, in Senegal: avendo trascorso il tempo massimo previsto per tali convenzioni di 9 anni, con settembre dovrà fare ritorno in Africa.

Nella messa domenicale di domani, quindi, verrà annunciato l’avvicendamento con don Oronzo Stella, che, in questi

mesi, è già stato vicario parrocchiale a San Sebastiano, a Piuvica: continuerà a mantenere tale responsabilità, oltre a quella di Badia a Pacciana e di Canapale, ovvero di tre delle otto comunità che fanno parte del popoloso vicariato di Bottegone. —

SAVERIO MELEGARI

TrovaRistorante

a Pistoia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro